Sassari

Italia Unica chiede i “parcheggi rosa” a Sassari

Prosegue la raccolta delle firme: grande interesse dei cittadini. L’iniziativa è promossa dal Coordinamento provinciale del Movimento femminile del partito

 

ParcheggiRosaFirme1Sassari. Prosegue la raccolta di firme a sostegno della proposta avanzata da Italia Unica per l’introduzione a Sassari dei “parcheggi rosa”, ovvero parcheggi gratuiti e riservati a donne in stato di gravidanza ma anche a neomamme e a genitori con bambini di età fino a 12 mesi.

Martedì scorso il Coordinamento provinciale del Movimento femminile di Italia Unica ha allestito un banchetto in viale Trento (all’altezza dell’edicola). «È un tema che appassiona i cittadini. Anche oggi l’interesse è stato alto: la nostra proposta ha ricevuto l’approvazione di centinaia di sassaresi che hanno sottoscritto la petizione per l’istituzione dei “parcheggi rosa”», commenta la coordinatrice provinciale del Movimento femminile di Italia Unica, Elena Vidili.

ParcheggiRosaFirme3Altri banchetti verranno allestiti nelle prossime settimane in punti diversi della città.

Si può firmare anche a sostegno della proposta di legge, da discutere in Parlamento, per la modifica dell’articolo 149 del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada: l’obiettivo è introdurre una nuova tipologia di parcheggi, quella a strisce rosa, che si affiancherebbe agli altri tipi già previsti (bianco, blu e giallo).

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: