EvidenzaSassari

In viale Trento ecco i carruzzi

Domenica mattina la classica Discesa organizzata dagli studenti universitari e dall’Associazione Goliardica Turritana. Il video

Sassari. E anche quest’anno viale Trento è stata attraversata dai “carruzzi” degli studenti universitari e dell’Associazione Goliardica Turritana. Una “faradda” particolare, dissacratoria e spiritosa, percorsa a folle velocità e con traiettorie spesso improvvisate. Al termine delle tre “discese” per ogni carruzzo il “mezzo” è rimasto più o meno integro. Il materiale utilizzato è di solito qualche tavola e anche qualche scatola. E poi le ruote, fasulle, in realtà cuscinetti a sfera. Gli adolescenti vivaci di qualche decennio fa, in particolare quei gruppi che in sassarese sono denominati la “pirandra”, ovvero i monelli, i ragazzacci del centro storico, ricorrevano a questi elementi, non potendosi permettere le macchinette a pedale. Una regola ripresa dagli studenti protagonisti della 35esima edizione della “Discesa dei carruzzi”, organizzata, come sempre, dall’Associazione Goliardica Turritana, guidata dall’attuale pontefice massimo Favetta XXIV “Il sereno”. E dopo la festa di domenica in settimana arriverà la classica “liberatio” degli istituti secondari cittadini.

 

Tags

Vedi anche

Close
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: