CulturaSpettacoli

Il teatro contemporaneo internazionale sul palco dell’Isola dei teatri

Dal 30 novembre al 14 dicembre la 24esima edizione del Festival organizzato da S’Arza Teatro

Sassari. Si apre oggi, sabato 30 novembre, con lo spettacolo “All’ingresso del villaggio” della compagnia S’Arza Teatro la 24esima edizione del Festival Internazionale del Teatro di Ricerca “Isola dei Teatri”. Il Festival, che si concluderà il prossimo 14 dicembre, vuole rappresentare un’occasione di dialogo e confronto tra realtà che operano in mezza Europa: Francia, Albania, Bulgaria, Romania, Firenze, Rieti, Roma, Viterbo e Sardegna. Oltre trenta gli appuntamenti in cartellone, tra i quali l’attesissimo spettacolo di Lucia Poli e quello del mimo bulgaro Alexander Iliev. Spazio anche a diversi gruppi teatrali universitari e compagnie molto attive nel territorio nazionale. Il Teatro S’Arza presenterà la sua nuova produzione “All’ingresso del villaggio”, dedicata a Costantino Nivola, che chiude la trilogia già iniziata con Muri a cielo aperto e Le stanze della solitudine. Lo spettacolo verrà riproposto nella stessa location e orario domenica 1 dicembre e martedì 10 dicembre. Il 2 dicembre in scena il C.U.T. di Viterbo con il loro spettacolo Nella gola del serpente. Il 6 dicembre si prosegue con la compagnia Crogiuolo e che proporranno La moglie di nessuno. Il 7 dicembre alle 20,30 in scena uno degli appuntamenti centrali di questa edizione, quello con Lucia Poli e le sue “Piccole avventure teatrali”. Il 9 dicembre spazio al teatro bulgaro della compagnia TheatreDreams con il loro “ALTER EGO”. Il 10 dicembre alle 20,30 i rumeni della compagnia Leira presentano “An experiment! WOYZECK after Georg Buchner”. L’11 dicembre le compagnie A.T.K. e Theater Bylis (Albania) propongono la loro coproduzione dal titolo “Fshesaxhintjte” (Spazzini).

Chiude il cartellone principale il 13 dicembre, sempre alle 20,30, l’appuntamento con “Le sorelle Porkus vanno in vacanza” della Compagnia ospitante S’Arza Teatro.

Altre sezioni del Festival sono quella dei matinée rivolti alle scuole, i pomeridiani che dialogano principalmente con le famiglie e gli appuntamenti dedicati ai giovani con una collettiva d’arte e una jam session musicale.

Tra gli eventi collaterali anche diverse visite guidate ai beni culturali del territorio del Nord ovest dell’Isola.

La rassegna Isola dei teatri è realizzata grazie al patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sassari e della Fondazione di Sardegna. L’ingresso agli spettacoli è 12 euro biglietto intero – 8 euro ridotto. Sono previste tre forme di abbonamento: quello per 4 spettacoli a 20 euro biglietto intero e a 12 euro per studenti e over 60, quello valido per l’ingresso a 8 spettacoli al costo di 35 euro biglietto intero e 14 euro ridotto e un abbonamento speciale per gli spettacoli pomeridiani al costo di 14 euro per 4 spettacoli.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: