EvidenzaSport

Il Banco risale sulla giostra e ritrova fiducia

Mekowulu, da zero a cento in tre giorni, scongiura un probabile taglio. Il punto di Aldo Gallizzi

Il Banco continua a sorprendere. Dopo la figuraccia di Cremona ci si aspettava una reazione soprattutto a livello di squadra, ma onestamente, ciò che si è visto a Bologna è andato oltre le più rosee aspettative. Sì, perchè, dopo l’umiliante prestazione del PalaRadi, vedere Mekowulu fare la voce grossa e a tratti dominare, segnando anche da tre è roba da lustrarsi gli occhi, della serie sogno o son desto, puoi rifarlo anche nella prossima partita? Vedere Bendzius tirare e segnare da tre ad ogni respiro, prendendo anche nove rimbalzi è tanta, tanta roba. Ma si potrebbe continuare anche con Logan, chirurgico e scoraggiante per gli avversari, con Robinson, che a tratti ha ricordato quel fenomeno di Jerome Dyson per potenza nelle accelerazioni destinazione ferro. L’unica nota veramente stonata è stata Jason Burnell, che non riesce a scrollarsi di dosso il torpore che lo attanaglia da un po’.

Che dire quindi? Dopo la ripresa morbida post covid, come ha sottolineato anche coach Bucchi, la Dinamo ha ritrovato il filo del discorso e ha messo in cassaforte due punti pesanti, perchè conquistati con autorità contro una diretta concorrente per la salvezza. Sì, la salvezza, perché al momento attuale la classifica non concede voli pindarici ed è più che mai necessario tenere la testa bassa e lavorare. Più avanti si capirà se si potrà pensare ad altro, ovvero a salire sul treno play off. Punti pesanti però anche per il morale e per riprendere a percorrere con coraggio e convinzione il percorso di crescita avviato con l’avvento della nuova guida tecnica. Inutile dire che domenica prossima nel lunch match del PalaSerradimigni contro Trento, serviranno conferme, sotto tutti gli aspetti, a partire dalla conquista dei due punti che saranno altrettanto fondamentali per invertire definitivamente un trend che finora ha riservato più delusioni che gioie.

Aldo Gallizzi

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: