EventiEvidenza

Il 23 ottobre è l’Erasmus Welcome Day

Saranno proclamati i vincitori del II concorso fotografico dedicato all’esperienza Erasmus. A Sassari sono presenti 180 studenti incoming

Sassari. Sabato 23 ottobre alle 10,30 nel Dipartimento di Chimica e Farmacia in via Vienna (aule A e B), l’Università di Sassari rinnoverà l’appuntamento con l’Erasmus Welcome Day, la cerimonia di benvenuto rivolta agli studenti e alle studentesse internazionali ospiti dell’ateneo.

La manifestazione, promossa dalla sezione dell’Erasmus Student Network (ESN) di Sassari in collaborazione con il Comitato Erasmus di Ateneo e l’Ufficio Erasmus e Mobilità internazionale, segue l’intensa programmazione di eventi a livello nazionale della “Erasmus Welcome Week” (in programma dal 18 al 23 ottobre).

L’evento si svolgerà in presenza, nel rispetto di tutte le disposizioni di contenimento del Covid-19.

Dopo i saluti del professor Gavino Mariotti, rettore dell’Ateneo, dell’assessora comunale all’Urbanistica e allo Sviluppo Turistico Antonella Lugliè, dell’assessore alla Programmazione, Innovazione tecnologica, Servizi civici e Statistica Gabriele Mulas, interverranno le professoresse Rosanna Ortu e Claudia Crosio, delegate rettorali alle Relazioni internazionali, la professoressa Silvia Serreli, delegata rettorale per le politiche di integrazione per i migranti e i rifugiati, il professor Stefano Mancuso, delegato Erasmus del Conservatorio Canepa di Sassari, l’Associazione Goliardica Turritana, con il Pontefice Massimo Pilandra I “Il Futtivecciu”, e il professor Marco Ciarula, presidente dell’ESN di Sassari, moderatore dell’evento, nel corso del quale tre allievi del Conservatorio Canepa offriranno agli ospiti alcuni brani del loro repertorio.

In questo momento, a Sassari, sono presenti per il primo semestre dell’a.a. 2021/22 circa 180 studenti e studentesse incoming, che afferiscono ai dieci dipartimenti dell’ateneo. Provengono principalmente dalla Spagna, ma anche da Paesi come la Turchia, la Polonia, la Francia, il Portogallo, la Germania, l’Ungheria, la Romania, l’Austria, la Slovacchia, la Slovenia, i Paesi Bassi, la Lituania e la Repubblica Ceca. È inoltre ospite del Dipartimento di Giurisprudenza una studentessa brasiliana, nell’ambito di un accordo con la Universidade de Ribeirão Preto.

La presenza femminile è la più consistente: su 180 “incoming” totali sono presenti 130 studentesse.

In chiusura, verranno annunciati i nominativi dei vincitori del 2° Contest fotografico “Arricchire la vita, aprire la mente: Erasmus e la responsabilità di proteggere il prossimo” riservato agli studenti Erasmus.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: