EvidenzaSport

Handball Cup Banco di Sardegna, la Raimond gioca per il terzo posto

Ieri sera i sassaresi sono stati sconfitti dal Cavigal Nizza che questa mattina si giocherà il trofeo con il Koper

Sassari. È andata in scena ieri la seconda giornata della “Handball Cup – Banco di Sardegna”. Dal parquet del PalaSantoru, teatro della manifestazione, sono arrivati i primi verdetti. Le vittorie di Koper e Cavigal Nizza consentono alle due squadre di salire a quota quattro punti e di giocarsi la vittoria finale nella sfida di domattina alle 9,30. Le sconfitte, Raimond Handball Sassari e Volendam, si scontreranno per provare ad aggiudicarsi il terzo posto ed evitare l’ultima piazza.

La prima sfida del pomeriggio, con inizio alle 18,30, ha visto protagoniste Koper e Volendam. Gli sloveni, dopo la vittoria di misura ottenuta ieri contro i padroni di casa, hanno fatto decisamente meno fatica a sbarazzarsi dei nero arancio allenati da Cappel. Seconda sconfitta per gli olandesi, mai in grado di impensierire i ragazzi di Rapotec, abili nell’indirizzare la contesa fin dal primo minuto di gioco. Il risultato finale, 46-23, è la fotografia esatta di una partita mai in discussione.

Così come avvenuto ventiquattro ore fa, la seconda partita della giornata è la più equilibrata. Di fronte la Raimond, obbligata a vincere per mantenere le velleità di affermazione finale, e il Cavigal Nizza, a caccia dei due punti utili per agganciare il Koper. La squadra francese parte con il piede giusto e riesce immediatamente a mettere a referto un mini parziale (2-5 al 6’), bissato nel finale di frazione (11-17 all’intervallo). Nonostante le ottime prestazione di Giovanni Nardin e Marco Spanu, gli uomini di Asier controllano la situazione e portano a casa i due punti con il punteggio finale di 19-24.

 

RAIMOND SASSARI-CAVIGAL NIZZA 19-24 (11-17)

RAIMOND SASSARI: Casada, Manca 1, Nardin 8, Masia 1, Del Prete 1, Delogu, Spanu, Bomboi, Taurian 2, Cirilli 1, Stabellini, Braz 3, Mbaye 2, Brzic, Guggino. ALLENATORE: Luigi Passino

CAVIGAL NIZZA: Fauvet 1, Deumal 4, Crivelli, Rooba 2, Oppedisano 2, Makaria, Boada 3, Gaillard 1, Bulzamini 2, Bon 6, Gaudin, Rossi 1, Bourgueuil, Bardi 1, Lopez 1. ALLENATORE: Antonio Asier

KOPER-VOLENDAM 46-23 (26-12)

KOPER: Dolenc, Zagar 3, Avsec 8, Konjevic 2, Postogna 2, Moljk 2, Smolnik 2, Sokolic 6, Gucek 5, Maric 2, Makuc 5, Planinc 2, Stopar 4, Dobaj, Breznikar 3, Stavar. ALLENATORE: Uros Rapotec

VOLENDAM: M.Zwarthoed, Blokzjil 3, Molenaar 1, van Wieringen 2, Karregat 4, M.Schilder, van Vuren 1, M.van Gils, Beukman, R.Zwarthoed 4, Jacobs 3, de Groot 2, S.van Gils 3, van den Broek, Bos. ALLENATORE: Martijn Cappel

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: