EvidenzaSportVideo

Giuseppe La Vela e Barbara Dessolis vincono il 2° Accademia Open – Trofeo Florgarden

La tennista nuorese firma il bis contro Corinna Dentoni. La finale maschile è un duello interno al TC Terranova Olbia

Barbara Dessolis

Sassari. La nuorese Barbara Dessolis e il palermitano Giuseppe La Vela sono i campioni del secondo “Accademia Open – Trofeo Florgarden”, torneo di tennis che si è disputato sui campi in greenset dell’Accademia Tennis Sassari dal 20 giugno al 2 luglio.

Per la pluricampionessa Barbara Dessolis del TC Cagliari (2.4, n. 1145 del mondo) è stata una conferma nella riedizione dell’identica finale del 2021: anche quest’anno la ventenne testa di serie numero 2 ha battuto la numero 1 del tabellone, la toscana Corinna Dentoni (CT Bari), 32 anni, ex numero 132 del mondo, capace di vincere nel corso della carriera 9 titoli ITF in singolare e di entrare per due volte nel tabellone principale del Roland Garros. La tennista sarda ha vinto in rimonta in circa 3 ore: 4-6 6-3 7-6(3). «Non ho cambiato modo di giocare tra primo e secondo set, penso di essere riuscita a far girare la partita semplicemente stando lì ogni punto, rimanendo sempre concentrata», ha commentato la vincitrice dopo la finale.

Decisamente più breve la finale maschile, vinta dal 21enne siciliano Giuseppe La Vela (2.2) 4-6 4-1 e ritiro con il compagno di squadra del TC Terranova Matteo Masala, ventenne olbiese trasferitosi a studiare e giocare a tennis negli Stati Uniti. Giuseppe La Vela, prima testa di serie, n. 1456 del mondo, si è avvantaggiato del forfait del tennista sardo Masala (2.5), bloccato a metà del secondo set da un fastidio alla schiena. «Sicuramente Matteo vale più della sua classifica – ha commentato La Vela alla fine del torneo –. Sono stato molto bene a Sassari e tornerò all’Accademia Open il prossimo anno».

Il 2° Accademia Open è stato organizzato dal Maestro Mino Piu e dall’istruttore FIT Carlo Piu e dalla Direttrice tecnica Linda Ferrando (ex n. 36 WTA) con la collaborazione della Giudice arbitra Sara Pinna. In tutto hanno partecipato 148 fra giocatori e giocatrici per un montepremi di 4mila euro equamente distribuiti tra tabellone maschile e femminile. È stata un’edizione di alto livello alla quale hanno aderito tra gli altri Giulio Colacioppo (2.3) del Country club Voghera e Marcella Dessolis (2.5), tesserata con il TC Cagliari, sorella di Barbara Dessolis e vicecampionessa sarda.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: