Spettacoli

Giovedì ritorna Corpi in movimento

Il 30 ottobre a Palazzo di Città due spettacoli della Compagnia toscana Adartel. La rassegna è organizzata da Danzeventi insieme a Meridiano Zero, all’Associazione Motus Danza e all’Associazione Danza Estemporada

 

 

Revolution
Revolution

Sassari. Due spettacoli per il primo appuntamento di “Corpi in movimento”. La rassegna, curata dall’Associazione Danzeventi in collaborazione con la Compagnia Danza Estemporada, proporrà giovedì 30 ottobre alle 21 a Palazzo di Città di Sassari due opere della Compagnia toscana Adarte diretta da Paola Vezzosi: “Non è cosa da tutti” e “Revolution”. Corpi in movimento rientra nel più ampio cartellone della quinta edizione della rassegna Stagione del contemporaneo organizzata da Danzeventi insieme a Meridiano Zero, all’Associazione Motus Danza e all’Associazione Danza Estemporada.

Nonecosadatutti
Non è cosa da tutti

“Non è cosa da tutti” – coreografata e interpretata da Paola Vezzosi, con testi di Alda Merini e musiche di Vinicio Capossela – fa parte di una ricerca creativa che include e rielabora varie tappe precedenti della Compagnia Adarte. Il nucleo iniziale del percorso, l’assolo Santissima dei Naufragati, recita di un Mea culpa ossessivo per un peccato senza movente, per un fallimento scelto e cercato, trova approdo fecondo e risonanza in alcune pagine de “L’altra verità. Diario di una diversa di Alda Merini”.

“Revolution”, diretto e interpretato da Francesca Lettieri, si concentra sul rapporto voce-corpo-musica, un viaggio attraverso la capacità del suono di “sconvolgere” il gesto danzato spingendo il corpo attraverso un territorio sconosciuto e non rassicurante. Lo spettacolo approda ad un linguaggio originale, ironico e innovativo: la Rivoluzione del Corpo appunto, l’azione danzata priva di sovrastrutture formali e semplicemente volta a comunicare con il pubblico.

La rassegna Corpi in movimento è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dall’Assessorato comunale alla Cultura di Sassari.

Biglietto d’ingresso a 10 euro, ridotto 8 euro.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: