EvidenzaSpettacoli

Gianni Schicchi dal Comunale di Sassari in diretta tv

Venerdì prossimo 27 novembre l’ultimo atto del Trittico live su Videolina e in streaming gratuito

BaritonoLucioGalloGianniSchicchi

Sassari. Gianni Schicchi, terzo e ultimo atto del Trittico pucciniano, venerdì 27 novembre alle 21 andrà in onda dal Teatro Comunale di Sassari in diretta sull’emittente televisiva Videolina – sul canale 10 del digitale terrestre, via satellite sul canale 819 di Sky e Tivùsat – e in live streaming su www.videolina.it e www.unionesarda.it. Sabato 28 novembre alle 20 e domenica 29 alle 17 la seconda e la terza recita saranno trasmesse in live streaming gratuito su www.enteconcertidecarolis.it. L’Orchestra dell’Ente Concerti sarà diretta dal sassarese Leonardo Sini, giovane ma già affermato in campo internazionale. A un altro sassarese, Antonio Ligas (l’anno scorso a Sassari per la ripresa della Cenerentola di Rossini), è affidata la regia, mentre scene e costumi sono curati dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti “Mario Sironi” di Sassari, in una collaborazione che torna anche quest’anno, ideata per valorizzare i giovani talenti locali. Il cast comprende un protagonista di livello internazionale, il baritono Lucio Gallo nel ruolo del titolo; con lui Sara Rossini (Lauretta), Anna Maria Chiuri (Zita), Giuseppe Infantino (Rinuccio), Marco Puggioni (Gherardo), Maria Ladu (Nella), Nicola Ebau (Betto di Signa), Francesco Musinu (Simone), Matteo Loi (Marco), Lara Rotili (La Ciesca), William Hernández (Spinelloccio/Amantio), Antonello Lambroni (Pinellino), Gianluigi Dettori (Guccio) e i piccoli Sebastiano Chessa e Ian Grop nei panni di Gherardino. Il disegno luci è di Tony Grandi.

Gianni Schicchi, come gli altri due atti del Trittico, manca da Sassari dal 1996. Conclude la Stagione lirica 2020, aperta con il Concerto lirico-sinfonico con il baritono Alberto Gazale offerto gratuitamente alla città in piazza d’Italia, e che ha ospitato appunto il Trittico di Giacomo Puccini (oltre a Schicchi, Il tabarro e Suor Angelica) e una riduzione della Carmen di Georges Bizet. Tutti gli spettacoli sono stati proposti in forma pienamente scenica, con scene e costumi, anche in live streaming sul sito dell’Ente Concerti, aperto gratuitamente a tutti dopo la chiusura al pubblico dei teatri decisa per il contenimento del contagio da Covid-19.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: