EventiEvidenza

Freemmos riparte con i Tazenda da Monteleone Rocca Doria

Domenica 30 maggio la prima tappa del 2021. Tra gli ospiti anche Maria Giovanna Cherchi, il duo Fantafolk, i B Brothers e Chiaro Notturno & C.

Monteleone Rocca Doria (Sassari). La musica riparte. Con questo quasi liberatorio impegno la Fondazione Maria Carta si pone in prima fila per riaccendere lo spettacolo dal vivo in Sardegna così pesantemente penalizzato dagli effetti di 14 mesi di pandemia.

Lo fa promuovendo, comunque nel rispetto delle disposizioni anti Covid, la prima tappa del 2021 di Freemmos, l’iniziativa nata quattro anni fa con l’intento di tenere vivo il dibattito e l’attenzione sull’emergenza spopolamento e offrire occasioni per scoprire e vitalizzare i piccoli comuni dell’isola.

Grazie al sostegno della locale Amministrazione comunale e dell’Unione dei Comuni del Villanova l’evento si terrà domenica 30 maggio a Monteleone Rocca Doria, il piccolo e caratteristico borgo che già in passato ha ospitato la manifestazione musicale.

Dalle 18 si alterneranno sul palco i B Brothers, il duo Fantafolk (Andrea Pisu alle launeddas e Vanni Masala all’organetto), nonché, in una attesa esilarante performance, Chiaro Notturno & C.

Freemmos ospiterà anche l’esibizione della cantante Maria Giovanna Cherchi e, in chiusura di serata, i Tazenda, impegnati nella promozione del loro ultimo lavoro “Antìstasis”.

Alla conduzione si alterneranno Giacomo Serreli e Stefano Di Franco.

L’evento potrà essere seguito in diretta televisiva su “Sa Radiolina Sardegna canta”, l’emittente interamente dedicata alla musica sarda sul canale 601 del digitale terrestre, e in streaming sulle pagine Facebook della Fondazione Maria Carta, dell’associazione Freemmos e di Sa Radiolina.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: