CulturaEvidenza

Florinas in Giallo, giovedì Enrico Musso

Politica, energia, ambiente e passioni pericolose nel thriller “Esercizi di potere”. Giovedì 25 luglio alle 21 in largo Brigata Sassari secondo appuntamento della sezione “A balla sola”

Enrico Musso

Florinas. Fonti energetiche, investimenti poco chiari favoriti da leggi del parlamento italiano, passioni brucianti e pericolosi giochi di forza. C’è tutto questo nel thriller “Esercizi di potere” (DeA Planeta, pp.416) di Enrico Musso, il secondo ospite della sezione estiva (A balla sola) di “Florinas in Giallo – L’isola dei misteri”, il festival letterario organizzato dal Comune di Florinas, con la direzione artistica dei librai Maria Luisa Perazzona e Elia Cossu (Libreria Cyrano, Alghero) ed Emiliano Longobardi (Libreria Azuni, Sassari). L’appuntamento è giovedì 25 luglio alle 21 in largo Brigata Sassari, naturalmente a Florinas.

Enrico Musso, classe 1962, insegna Economia applicata all’Università di Genova, è stato senatore eletto nel Pdl tra il 2008 e il 2013, ed è autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche tradotte in dieci lingue sui temi dell’economia e dei trasporti. È anche un grande appassionato di musica, soprattutto quella del periodo barocco, suona l’organo e ha tenuto concerti in Italia e all’estero. Ha anche pubblicato un disco. “Esercizi di potere” è il suo primo romanzo, ma Musso ha già anticipato che il protagonista del libro, il giovane senatore Gabriele Corso, potrebbe diventare il personaggio principale di una serie a lui dedicata. Per il momento, dopo avere accettato la proposta di candidarsi mosso dall’ambizione di fare leggi migliori, Corso si trova a dover redigere un discusso disegno di legge sull’energia che farebbe guadagnare milioni di euro ad alcune grandi imprese. Il plot si svolge in due settimane tra le aule parlamentari romane, Parigi, Genova e una villa sulla costa ligure, e coinvolge cinque personaggi, tra i quali – oltre a Corso – una mistress, una economista siberiana esperta di arti marziali e un giornalista d’inchiesta. Gli “Esercizi di potere” del titolo sono, naturalmente, quelli interni alla politica, ma anche i rapporti di forza che si instaurano tra i protagonisti del libro e che Musso racconta con uno stile lucido e affilato.

Il prossimo appuntamento della sezione “A balla sola” – che quest’anno ha per filo conduttore il territorio e per sottotitolo “I luoghi del giallo e del nero” – è il 5 agosto con Ciro Auriemma e Renato Troffa e il loro nuovo romanzo scritto a quattro mani “Piove deserto” (DeA Planeta), un’indagine coraggiosa sul dolore di una terra, la Sardegna, che sa essere paradiso e inferno insieme. Il 10 agosto il festival offre una doppia presentazione, con la scrittrice siciliana Cristina Cassar Scalia (“La logica della lampara”, Einaudi Stile libero) e Giancarlo De Cataldo, che arriva a Florinas per presentare il suo nuovo attesissimo noir, “Alba nera”, con protagonista la detective Alba Doria, recentemente pubblicato da Rizzoli.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: