EvidenzaSport

Fiba Europe Cup, la Dinamo è in finale

L’Hapoel Holon travolto per 105-75. Mercoledì prossimo la gara di andata in casa contro il Würzburg; il ritorno in Germania il 1 maggio

DinamoHolon1Sassari. La Dinamo Banco di Sardegna raggiunge la sua prima storica finale europea. Mercoledì sera, di fronte al pubblico di casa, travolge l’Hapoel Holon per 105-75. La squadra israeliana era stata già battuta all’andata e il passaggio del turno per i biancoverdi sembrava a portata di mano, ma un divario così ampio non era scontato. Tutti i giocatori in rosa sono andati a referto, con cinque in doppia cifra. Adesso la finale contro S.Oliver Würzburg, che ha vinto l’altra semifinale su Varese: andata mercoledì prossimo in casa, ritorno in Germania il 1° maggio.

DinamoHolon2Starting five con Spissu, McGee, Pierre, Thomas e Coole. Dopo un avvio incerto, i biancoverdi prendono le redini della gara e scappano subito via, trascinati dalla coppia McGee-Thomas (10 punti per quest’ultimo punti dopo 6’). L’attacco israeliano si affida a Reynolds e Walden mentre Cooley e Pierre danno il loro contributo a raggiungere il vantaggio in doppia cifra. Il primo quarto si chiude già sul 28-18. Dopo 20’ il tabellone segna 62-38. Nella ripresa i biancoverdi dilagano, con un grande Polonara sotto canestro. Coach Pozzecco, dopo aver tenuto in campo per qualche minuto un quintetto tutto italiano, completa la rotazione dell’intera rosa, in campo anche il giovane Marco Antonio Re che segna dalla lunetta i suoi primi punti in Fiba Europe Cup. Punteggio finale 105-75.

«Congratulazioni alla Dinamo Sassari, a coach Pozzecco e ai suoi giocatori per aver conquistato questa finale», le parole del coach dell’Hapoel Holon Dan Shamir. «Per noi c’erano le premesse perché questa potesse essere una sfida ancora da giocare e perché potessimo realmente giocare una buona gara. Ma tanti fattori hanno influito sull’esito di questa sera, a partire dagli infortuni. A questo chiaramente dobbiamo aggiungere il fatto che Sassari sia davvero in un momento grandioso».

PozzeccoDevecchi
Gianmarco Pozzezzo e Jack Devecchi

Emozionato e soddisfatto Gian Marco Pozzecco, coach della Dinamo: «Voglio ringraziare tutti per questo grandissimo successo che condividiamo con tutti i nostri tifosi e con tutta la Sardegna. Devo ringraziare uno per uno i miei giocatori, stanno facendo qualcosa di straordinario. Raggiungere la finale non era semplice, farlo in questo modo schiacciante significa che tutti stanno dando davvero qualcosa di straordinario. La cosa fantastica è che siamo qui, in un posto così “piccolo”, passatemi la parola, ma così fantastico come la Sardegna, a commentare la conquista di una finale di coppa europea. In questo momento dobbiamo tutti essere orgogliosi di quello che questi ragazzi ci stanno regalando».

In sala stampa anche il capitano biancoblù Jack Devecchi: «Siamo felicissimi di questa vittoria e di questa finale di coppa europea che è la prima nella storia del nostro club. Siamo felici di come abbiamo condotto la gara e di essere sempre più una squadra. Stasera lo siamo stati, abbiamo sempre trovato l’uomo giusto al momento giusto, passandoci sempre bene la palla e trovando sempre soluzioni sia da dentro l’area sia da fuori e questo secondo me è il segreto che ci sta sospingendo in questo momento. Voglio complimentarmi sia con il coach sia con i miei compagni di squadra, stiamo lavorando molto bene, stiamo giocando una buona pallacanestro, spensierata, e questo ci aiuta sicuramente in partite come queste per arrivare a mente libera. Quello di stasera è un risultato importante che sicuramente non mi aspettavo di raggiungere 13 anni fa quando sono arrivato».

 

Dinamo Banco di Sardegna 105 – Hapoel Holon 75
Parziali: 28-18; 34-20; 26-23; 17-14
Progressivi: 28-18; 62-38; 88-61; 105-75

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 12, Re 2, Smith 9, McGee 16, Carter 8, Devecchi 3, Magro 2, Pierre 6, Gentile 10, Thomas 16, Polonara 17, Cooley 4. All. Gianmarco Pozzecco.

Hapoel Holon. Walden 19, Reynolds 10, Dadon, Atkins 11, D. Jones 9, Simhon 7, Palatin, Harrush 16, Huber, S. Jones 3. All. Dan Shamir.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: