EvidenzaSpettacoli

Festival delle Bellezze, successo per la terza tappa a San Gavino a Porto Torres

Eseguito l’“Agnus Dei”, elaborato dal maestro Vincenzo Cossu sul tema del film “Missing” composto da Vangelis

Porto Torres. Il Festival delle Bellezze dell’Insieme Vocale Nova Euphonia, per la direzione artistica del maestro Vincenzo Cossu, si è aperto, giovedì 22 ottobre, nello scenario della basilica di San Gavino di Porto Torres con l’esecuzione dell’“Agnus Dei”, elaborato dal maestro Cossu sul tema del film “Missing” composto da Vangelis. Dalla chiesa romanica più piccola della Sardegna (set negli anni Settanta del film “Padre Padrone”), Santa Maria ‘e Contra a Cargeghe, che lo scorso 10 ottobre ha visto protagonista una straordinaria Maria Giovanna Cherchi, alla più grande: la Basilica di San Gavino.

La terza tappa dell’evento, condotto dalla giornalista Luciana Satta, si è svolta nell’ambito della “Festa dei Santi Martiri Turritani”, organizzata dal Comune di Porto Torres. Un’atmosfera, quella della basilica, resa ancora più suggestiva dagli effetti di luce creati da Pier Paolo Lubinu.

Il Nova Euphonia del maestro Vincenzo Cossu, corale che quest’anno festeggia dieci anni dalla data della sua fondazione, è l’unico gruppo vocale della Sardegna specializzato in musica da cinema. Il repertorio in programma ha spaziato tra canzoni e temi cinematografici di autori quali Morricone, Vangelis, Williams, Zimmer, Horner e tanti altri. L’ingresso del pubblico in Basilica è stato consentito in sicurezza, nel pieno rispetto delle vigenti normative anti Covid-19.

Il Festival delle Bellezze 2020 è patrocinato e sostenuto dai Comuni di Sassari, Torralba, Olmedo, Cheremule, Cargeghe e Porto Torres e realizzato grazie al contributo della Camera di Commercio di Sassari attraverso il bando Salude&Trigu e dalla Cooperativa La Pintadera attraverso il bando RAS “CultureLab”.

Ospite della quarta tappa del Festival delle Bellezze sarà, il prossimo 6 novembre, il polistrumentista Nicola Agus. Appuntamento alle tenute “Sa Mandra” di Alghero. La III edizione del Festival delle Bellezze si chiuderà a dicembre, al Teatro Verdi di Sassari, con il Cine-Concerto, format multimediale di musica, cinema e poesia, ideato dal maestro Cossu.

Nato da un’idea del maestro Cossu, il Festival delle Bellezze persegue dal 2018 il sogno di valorizzare luoghi unici della nostra Isola. Teatri naturali, oltre al Nuraghe Santu Antine, sono stati in questi tre anni, grazie a una rete di collaborazioni significativa tra i Comuni e gli enti pubblici e privati: il Nuraghe Santu Antine e il Caffè-Cinema di Torralba; a Sassari il Chiostro della Chiesa di Santa Maria di Betlem e il centro di restauro di Li Punti, la Necropoli di Museddu, a Cheremule, la chiesa di Santa Maria ‘e Contra, a Cargeghe, il sito prenuragico di Monte Baranta e tanti altri luoghi. Così come tanti sono stati in questi tre anni gli artisti ospiti del Festival: Gavino Murgia, Franca Masu, Denise Gueye, la trombettista Jasmine Ghera, la soprano Barbara Crisponi, la cantante Maria Giovanna Cherchi.

Tags
Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: