Candelieri 2019Evidenza

Ferragosto a Sassari con la Processione dell’Assunta

Ieri l’atto che ha chiuso la due giorni culminata nello scioglimento del Voto al termine della Faradda del 14 agosto

CandelieriSantaMariaSassari. Ferragosto all’insegna della fede e degli eventi religiosi legati alla Faradda a Sassari. Con la Processione dell’Assunta si sono conclusi gli appuntamenti liturgici che tradizionalmente chiudono il calendario della Festa di Sassari. Un ultimo evento è in realtà quello programmato per l’“Ottava”, che si celebrerà nel giorno dedicato a Santa Maria Regina, il 22 agosto, quando dalla chiesa di Santa Maria di Betlem i candelieri, in parte “svestiti”, verranno riportati nelle cappelle dove rimangono custoditi per tutto l’anno, la maggior parte nella stessa Santa Maria, gli altri a San Pietro di Silki, a Sant’Agostino, al Duomo e alla Santissima Trinità.

MessaAssuntaNella mattina di Ferragosto invece è stata celebrata a Santa Maria la messa solenne dell’Assunta. A presiedere il solenne pontificale è stato l’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba, con il padre guardiano del convento francescano Salvatore Sanna e il vicario generale della diocesi monsignor Antonio Tamponi e la partecipazione, insieme ad altri celebranti, del provinciale dei Frati Minori Conventuali padre Franco Buonamano.

In serata la processione della Vergine Dormiente ha attraversato il centro storico, con uscita dal Duomo di San Nicola, passando per via Turritana, piazza Castello, corso Vittorio Emanuele, per rientrare in cattedrale. Davanti alla Madonna Assunta, avvolta per l’occasione in ricche vesti ricamate d’oro e d’argento, portata a turno dai gremianti, con gli obrieri di candeliere intorno al simulacro e i capicandeliere davanti, c’era una rappresentanza del clero diocesano guidata dall’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba. ProcessioneAssuntaLa delegazione dell’Amministrazione comunale era guidata dal vicesindaco Gianfranco Meazza. Al termine della processione, sul sagrato del Duomo, monsignor Saba ha richiamato i fedeli al senso della festa di Ferragosto: «Abbiamo camminato con fede seguendo con devozione la dormiente, colei che vive nella gioia del suo Signore. Con questo gesto abbiamo voluto esprimere la nostra devozione a Maria e la fede in Gesù».

 

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: