Candelieri 2020Evidenza

Faradda annullata, l’Intergremio: «Il Voto va però sciolto»

La posizione è condivisa con Municipalità, Curia e Frati minori conventuali di Santa Maria. In quali termini? Non ci sono precedenti

Sassari. «Abbiamo sperato fino all’ultimo che fosse possibile dar corso alla Faradda. La Festa della Città di Sassari, ciò che da secoli muove i sentimenti più profondi dei sassaresi e che porta la città, attraverso chi rappresenta l’antico ordine sociale e corporativo – i Gremi – a portare ai piedi della Vergine Assunta i Candelieri». L’Intergremio interviene sui social con una nota, nella quale ribadisce che il Voto, in assenza della Discesa dei Candelieri, il 14 agosto dovrà essere in ogni caso sciolto.

Il presidente dell’Intergremio Fabio Madau

«Prendiamo atto dell’annullamento comunicato dal sindaco Nanni Campus per il protrarsi dello stato di emergenza nazionale per l’epidemia da Covid-19 – prosegue il sodalizio presieduto da Fabio Madau –. Decisione presa con tanta mestizia e che, però, apre a uno scenario sul quale la stessa comunità gremiale stava già proiettandosi da mesi, pur auspicando che si potesse davvero evitare l’inevitabile. Sognare è lecito, soprattutto in una comunità in cui la volontà di onorare la tradizione è ferrea e incrollabile. È per questo che i Gremi, unanimemente, hanno espresso la volontà – nel caso non fosse stato possibile far la Festa – di sciogliere il voto. Posizione comune agli altri soggetti interessati (Municipalità, Curia e Frati minori conventuali di Santa Maria). In che termini? Ovviamente non vi sono precedenti ai quali ancorarsi e le modalità dovranno essere individuate. Indubbiamente, saranno modalità in linea con quanto concesso dalle misure restrittive, condivise da tutti gli attori in causa e il più possibile rispettose dei segni principali della Faradda. Perché i segni sono il primo riflesso del senso della Festa, per cui si cercherà di conservarne, anche in forme inedite, il più possibile».

«I Gremi – continua la nota – stanno facendo le loro riflessioni che porteranno a breve a una proposta da portare alla discussione con gli altri soggetti. È nostra convinzione far sì che la comunità si dimostri propositiva e viva; colpita come tutti dalla pandemia, ma capace di reagire con responsabilità e orgoglio. Forza e coraggio, Sassari darà dimostrazione di reazione e vorrà dire che il voto del 2020 acquisterà ancor più senso. Quel senso che mai è venuto meno in oltre cinquecento anni di tradizione. A zent’anni, sempre e comunque».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: