EvidenzaSassari

Era: «Agli scrutatori assegni ridotti»

Il consigliere comunale di maggioranza segnala che in alcuni casi sono stati decurtati dieci euro per spese di emissione e spedizione

 

 

urnareferendumSassari. Agli scrutatori arrivano assegni decurtati delle spese di emissione e spedizione. Lo comunica il consigliere comunale del Centro Democratico a Palazzo Ducale Franco Era, che lo scorso 5 gennaio ha scritto al sindaco Nicola Sanna chiedendo un immediato intervento. «Ill.mo Sig. Sindaco, oggi pomeriggio (5 gennaio, ndr) alcuni scrutatori che hanno svolto il loro ufficio al seggio hanno segnalato di aver ricevuto un assegno per il loro compenso di € 93,04 decurtato pertanto di circa 10 euro trattenuti per spese di emissione e spedizione del titolo, non richiesti dagli scrutatori che in passato si recavano alla tesoreria ove i denari per l’intero si trovavano a loro disposizione dopo circa 20 giorni dallo svolgimento del servizio. Essendo già esiguo l’importo che viene pagato agli scrutatori e ai presidenti di seggio che svolgono questo importante e delicato impegno istituzionale, ritengo che l’addebito di qualsivoglia tipo di spese sia inopportuno ed ingiustificato. La prego pertanto – conclude Era – di voler intervenire prontamente per modificare gli accordi con l’istituto di credito in questione».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: