EvidenzaSardegna

Elezioni politiche, il centrodestra presenta i candidati

All’aeroporto di Alghero, luogo-simbolo, Maria Grazia Salaris (Camera uninominale), Antonio Moro (Senato uninominale), Laura Giorico, Gabriele Satta e Giorgia Vaccaro

CandidatiCentrodestraPresAeroAlghero. Martedì mattina il centrodestra si è presentato agli elettori nel luogo-simbolo della ripartenza del nord ovest della Sardegna, l’aeroporto di Alghero. Una scelta fatta con cognizione di causa da una coalizione che punta con determinazione al rilancio del territorio attraverso i trasporti e il turismo, ma senza trascurare altri settori di fondamentale importanza come l’agricoltura, la pesca, l’artigianato, l’industria green e tutte le attività che contribuiscono alla crescita del territorio del nord ovest della Sardegna, eccessivamente trascurato e anche troppo penalizzato da questa giunta regionale che sta portando allo sfascio l’economia di una parte importante dell’isola.

«Ripartiamo dalle macerie che la Giunta regionale della Sardegna ha creato in questi ultimi anni con scelte politiche scellerate che hanno desertificato ed affossato completamente il nostro territorio – ha sottolineato Maria Grazia Salaris, candidata della coalizione di centrodestra nell’uninominale in provincia di Sassari -. La certificazione dei loro danni, risulta evidente dalla crescente disoccupazione, dalla crisi delle imprese e dall’impoverimento progressivo delle nostre famiglie. Una situazione economica sempre più allarmante. Dobbiamo riprendere il governo del paese per effettuare un’azione di rilancio e invertire la tendenza che oggi vede emigrare i nostri figli per studiare e per cercare un lavoro e importare in Sardegna nuovi poveri da paesi lontani».

Sono stati tanti i temi affrontati dai candidati della coalizione, Maria Grazia Salaris, Antonio Moro, Laura Giorico, Gabriele Satta, Giorgia Vaccaro, presenti all’incontro in aeroporto dove a presentarli è stato il consigliere regionale algherese Marco Tedde. Tutti i candidati hanno spiegato quali sono stati i motivi che li hanno portati a candidarsi e da tutti loro è emersa la grande voglia di cambiamento, oltre che l’obiettivo di invertire la tendenza del nostro sistema economico e sociale messo in ginocchio da scelte discutibili che stanno penalizzando il territorio del nord ovest della Sardegna. Alla presentazione hanno partecipato i rappresentanti di tutti i partiti della coalizione: Forza Italia, Fratelli D’Italia, Lega-Psd’az, Noi Con L’Italia, Udc ed Energie per l’Italia e ha portato anche il suo contributo Toni Iwobi, responsabile del dipartimento nazionale immigrazione della Lega.

Prima della presentazione i candidati hanno fatto visita ai lavoratori della miniera di Olmedo che da mesi stanno combattendo per salvare il loro posto di lavoro. Un breve incontro durante il quale i lavoratori hanno spiegato quale sia la loro situazione e sostenuto di essere dimenticati visto che sono in attesa di risposte sul loro futuro, che però tardano ad arrivare.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Vedi anche

Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: