canale12EvidenzaSardegna

Doppia preferenza di genere, tempo scaduto

La rete Heminas chiede un incontro urgente al presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau

Heminas2Sassari. Il tempo dell’indifferenza è scaduto. Lo ricorda la rete Heminas che nei giorni scorsi ha chiesto al presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau e ai capigruppo consiliari un incontro chiarificatore dedicato alle reali prospettive di una pronta calendarizzazione e discussione in Aula senza ulteriori indugi dello stralcio sulla norma della “doppia preferenza di genere”.

La rete è forte del consenso, unico nell’isola, di diecimila donne in soli tre mesi e della consulenza giuridica altamente qualificata di figure femminili. L’incontro richiesto al presidente dell’assemblea legislativa sarda costituirà un’occasione propizia per meglio definire le responsabilità alle quali ciascuno è chiamato a rispondere, ribadisce Heminas in una nota. La legge n. 20 del 2016 ha dettato precise direttive per il riequilibrio della rappresentanza in materia elettorale. Risulta allora oltre misura inaccettabile che i rappresentanti eletti dai cittadini e dalle cittadine della Sardegna continuino a eludere un principio costituzionale fondamentale come quello contenuto nell’articolo 51 comma 2 della Costituzione che trova riscontro immediato nell’attuazione di una legge quadro della Repubblica, la n.20, alla quale, fino a prova contraria, sono chiamate ad adeguarsi tutte le regioni compresa la Sardegna, ai sensi dell’art. 122 della carta fondamentale, conclude Heminas.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: