canale12EvidenzaSassari

Domenica in Albis, in festa il Gremio degli Ortolani

Lo scorso 23 aprile l’antico sodalizio ha rinnovato le cariche. La processione in onore della patrona Madonna di Valverde. Conclusa la mostra. Il video di Canale 12

 

OrtolaniIntreguSassari. È stata rinnovata lo scorso 23 aprile la Festa Maggiore del Gremio degli Ortolani, che come prevede la tradizione cade nella Domenica in Albis, successiva alla Pasqua. Nella chiesa di Santa Maria di Betlem il vescovo emerito monsignor Pietro Meloni ha concelebrato la funzione religiosa, con l’accompagnamento musicale del coro “Laudate et Benedicite”. Al termine si è svolto il solenne rito dell’Intregu. Il nuovo obriere maggiore Michele Casu è subentrato a quello uscente, Francesco Lemiri.

OrtolaniValverdeIn serata la solenne processione in onore della patrona Nostra Signora di Valverde ha attraversato il centro di Sassari diretta verso la chiesa di San Francesco a Cappuccini, che un tempo accoglieva la cappella del gremio, poi nel 1500 trasferita a Santa Maria. Presenti tutti i gremi, tranne i Massai.

La Confraria degli Ortolani è una delle più antiche ancora in attività. Risale al Medioevo. Il suo candeliere è sempre stato presente alla Discesa del 14 agosto. La bandiera è di colore verde e reca l’immagine della patrona, la Madonna di Valverde.

E si è conclusa sabato scorso presso il centro “Arte, Kaos e Poesia” in corso Vittorio Emanuele la mostra etnografica e fotografica “La Dama di Valverde”, dedicata agli ortolani sassaresi e al culto della patrona del gremio, e che ha proposto documenti storici, abiti e costumi dei gremianti, oggetti quotidiani di lavoro, stendardi e immagini. Sono stati organizzati anche due eventi: l’incontro tematico a cura di Giuliana Portas sul culto della Madonna di Valverde ad Alghero e l’approfondimento curato da Bruno Lombardi su riti e suoni del Gremio degli Ortolani di Sassari. Un grazie da parte del presidente dell’antico sodalizio, Giovanni Ruiu, è andato al direttore artistico di “Arte, Kaos e Poesia”, Giovanni Andrea Negrotti, e a Bruno Lombardi, studioso di tradizioni popolari.

Il servizio tv di Canale 12 andato in onda il 24 aprile

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: