EvidenzaSport

Dinamo, ancora uno sforzo e poi potrai pensare solo al Campionato

Dopo il Nymburk, domani ultima di Champions con il Bamberg. Il punto di Aldo Gallizzi

La fine è vicina, per fortuna. Ancora un ultimo sforzo e poi la Dinamo potrà concentrarsi esclusivamente sul campionato e sul recupero della miglior condizione fisica in vista del finale di stagione. Domani al PalaSerradimigni arriverà l’ex Michele Vitali con il suo Bamberg, l’altra formazione delusa del girone della Champions, anch’essa eliminata con due turni di anticipo. Ieri sera è arrivata l’ennesima annunciata debacle, la quinta su altrettante gare disputate, con i cechi del Nymburk che hanno steso i sassaresi grazie al pesante parziale di 32-19 ottenuto già nel primo quarto, prendendo fiducia e gestendo in totale tranquillità la partita. Una partita che ha confermato quanto detto e scritto finora, ovvero il basso livello qualitativo degli arbitri e la condizione fisica precaria dei ragazzi del Poz, ancora alle prese con i postumi dell’isolamento di due settimane che è equivalso ad un’entrata a gamba tesa su una squadra lanciata, che aveva trovato la condizione e gli equilibri giusti con l’inserimento di Happ. A proposito dell’americano, ieri è stato senza dubbio uno dei più positivi. Notizia confortante, in previsione appunto del rush finale per centrare il miglior posizionamento nella griglia play off e ovviamente per la post season. Domani con Bamberg il risultato conterà quanto un due di picche e un robusto turn over non guasterebbe, anche perché, orgoglio a parte, domenica nel lunch match con Treviso, la posta in palio sarà decisamente più importante.

Aldo Gallizzi

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: