EconomiaEvidenza

Dalla Promocamera nuovi percorsi per far crescere le imprese

Nei giorni scorsi a Bastia, in Corsica, si è concluso il progetto MarittimoMob “Specialista dell’accoglienza sicura nella nautica e nel turismo sostenibile”

Sassari. Creazione e start up d’impresa sono due aspetti strategici su cui il Sistema camerale del nord Sardegna si è dotato da anni di un vero e proprio modello operativo che si rivolge ad aspiranti e nuovi imprenditori e imprenditrici e prevede un’offerta mirata e integrata di attività per la promozione della cultura d’impresa, attraverso percorsi di informazione, formazione, assistenza, accompagnamento e supporto.

In particolare l’Azienda Speciale camerale Promocamera, grazie alla partecipazione a numerosi Programmi europei che promuovono l’occupazione, la creazione di impresa e la cooperazione transfrontaliera tra le imprese che operano nelle regioni dell’Alto mediterraneo continua a sostenere la creazione, la crescita e la sostenibilità – con riguardo alle start up innovative – di nuove realtà economiche e nuove opportunità occupazionali sul nostro territorio.

Nei giorni scorsi a Bastia, in Corsica, si è concluso il progetto MarittimoMob che ha portato avanti una doppia sfida: migliorare il potenziale d’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani e aumentare la competitività delle imprese delle filiere prioritarie della crescita blu per il settore della nautica e verde per il turismo sostenibile in Corsica, Liguria e Sardegna.

Per un percorso di formazione congiunto, innovativo e qualificante, “Specialista dell’accoglienza sicura nella nautica e nel turismo sostenibile”, di cui hanno beneficiato 20 studenti transfrontalieri, che si è articolato tra lezioni, visite in azienda e stage in imprese di nautica e turismo.

«In questo particolare momento – sostiene il presidente di Promocamera, Francesco Carboni – supportare la nascita e crescita di nuove imprese, attraverso la maturazione di una mentalità imprenditoriale, non è rilevante ai soli fini della futura creazione di nuove imprese, ma si riflette anche sulla capacità dei giovani di innovare, di riconoscere i propri punti di forza e di debolezza, di lavorare sia individualmente che in team, di saper assumere rischi; questo è infatti l’obiettivo prioritario che Promocamera si pone nell’organizzare e gestire le attività finalizzate a promuovere lo spirito imprenditoriale e la cultura d’impresa».

Otto i giovani ragazzi sardi che hanno potuto acquisire delle competenze trasversali spendibili nel mercato del lavoro vista la domanda crescente di professionisti e nuovi esperti che siano in grado di relazionarsi con il pubblico, rispettare tempi e scadenze, gestire le responsabilità e lavorare in gruppo oltre che essere flessibili dinamici e creativi.

Crescita e formazione di nuove figure professionali hanno caratterizzato anche gli obbiettivi – raggiunti – da Success all’interno del quale Promocamera ha realizzato un percorso di coaching collettivo. Diciotto partecipanti, tutti residenti in Sardegna, hanno avuto la possibilità di accrescere e affinare le proprie competenze per la creazione di una nuova impresa.

Al termine del percorso, la scorsa estate, si sono costituite sei imprese che hanno beneficiato di un contributo del valore di 8 mila euro, a copertura del 70 per cento delle spese di avvio e costituzione.

«Siamo convinti di lavorare su progetti che risultino pienamente coerente con le linee strategiche di indirizzo definite da questa consiliatura camerale – aggiunge, in conclusione, Carboni –. E grazie alla efficace gestione delle risorse aggiuntive provenienti dai fondi della programmazione comunitaria, Promocamera ha nel corso degli anni attivato numerose azioni di formazione e assistenza personalizzata, strutturate per sostenere agli aspiranti imprenditori e le nuove imprese».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: