EventiEvidenza

Culti e religiosità nella preistoria sarda

Questo pomeriggio presso l’altare prenuragico di Monte D’Accoddi conferenza promossa dal Museo sassarese. Il Sanna fuori dal Sanna

Sassari. Il Museo Sanna si racconta e racconterà, fuori dalle sue mura, storie legate alle collezioni, ai reperti più significativi e ai contesti di provenienza, seguendo un ideale percorso cronologico che partirà dalla preistoria e ci porterà fino all’età contemporanea. Nell’anno del bicentenario della nascita di Giovanni Antonio Sanna, politico e imprenditore che contribuì con la sua ricca collezione di reperti e dipinti alla nascita del più importante museo della città di Sassari, il Museo Archeologico Nazionale Sanna sarà al centro di una serie di eventi che coinvolgeranno le diverse sedi del Polo Museale della Sardegna e importanti realtà culturali del territorio. Venerdì 10 maggio 2019, alle 16.00, si parte dal sito prenuragico di Monte d’Accoddi, dove è prevista una conferenza dal titolo “Culti e religiosità nella preistoria sarda”. All’iniziativa parteciperanno, Maria Letizia Pulcini, Direttrice del Museo Archeologico nazionale Antiquarium Turritano di Porto Torres, Polo Museale, con un intervento dal titolo “Riti e pratiche funebri tra medicina e superstizione. Riflessioni sul cranio trapanato di Su Crucifissu Mannu e altri casi noti in Italia” e Domenica Lissia, Archeologa della Rete Thamus – Sassari città museale, con un intervento dal titolo “Reperti di Monte d’Accoddi – fuori dalle vetrine, vicini al contesto”. Le studiose ci parleranno di riti funebri e religiosità con un focus sul rapporto tra contesto e reperti, territorio e museo. Seguirà una visita guidata al Monumento di Monte d’Accoddi. Per partecipare all’iniziativa, prevista per un massimo di 40 persone, è necessario prenotare all’indirizzo mail infosassari@comune.sassari.it o al numero + 39 079 2008072

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: