EvidenzaHinterland

Corsa all’anello, al centro… del cuore

A Osilo quest’anno non ci sarà l’evento che ripete il 12 agosto. Ma in via Roma sarà comunque festa. Il trailer video

Osilo. Quest’anno, in ottemperanza alle misure anti-Covid-19, il 12 agosto cavalli e cavalieri non potranno competere. Con la Corsa all’Anello: al centro… del cuore, però, in via Roma sarà ancora festa. In programma nella strada principale, che per l’occasione diventerà pedonale e vestirà abiti particolari, a partire dalle 18 c’è una mostra fotografica con singolari immagini riguardanti varie edizioni della giostra equestre e alle 21,30 c’è l’attesa presentazione del video “Osilo… Una comunità che corre”, realizzato per il Comune con il fine di raccontare il paese, il suo territorio e la sua gente da don Emanuele Piredda, sacerdote nella frazione San Lorenzo e nella frazione Santa Vittoria. In calendario c’è poi la premiazione dei tre vincitori, decretati da una giuria tecnica, del concorso fotografico dedicato proprio alla storica manifestazione. 

«L’Amministrazione Comunale ha cercato convintamente sin dall’inizio della legislatura di dare alla Corsa all’Anello l’importanza e la vetrina che merita per salvaguardare una delle tradizioni locali più significative, valorizzandone la bellezza e le peculiarità anche con l’obiettivo di promuovere il nostro antico borgo», dichiara il sindaco Giovanni Ligios.

«Ora questo evento vuole assicurare alla Corsa una continuità alternativa, mirando comunque al centro… del cuore. Quello degli osilesi e di chiunque ama la manifestazione. Lo stesso che dà la forma all’anello in cui i cavalieri infilano lo spadino di legno durante la competizione», spiega l’assessore al Turismo Patrizia Puggioni.

Le emozioni, dunque, non mancheranno.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker