Candelieri2021Evidenza

Corpus Domini, i Viandanti hanno sorteggiato gli obrieri

Antonio Sanna sarà obriere maggiore; Leonardo Toschi Pilo obriere di candeliere; ad Alessandro Usai l’onore di custodire la Cappella

Sassari. Domenica mattina il Gremio dei Viandanti ha celebrato solennemente il Corpus Domini, Festa del Sorteggio degli Obrieri. Alle 11 il Gremio si è riunito nella cappella di sua proprietà nella chiesa di Sant’Agostino. Presente all’antico e suggestivo rito monsignor Antonio Tamponi, vicario generale e direttore spirituale del Gremio. Estratti gli obrieri per la nuova stagione gremiale: Antonio Sanna sarà obriere maggiore; Leonardo Toschi Pilo obriere di candeliere; mentre ad Alessandro Usai l’onore di custodire la cappella con il miracoloso simulacro della patrona, Nostra Signora del Buon Cammino.

Erano inoltre presenti i soci onorari del Gremio tra i quali il prefetto di Sassari Maria Luisa D’Alessandro, il capo candeliere Emanuele Cherchi ed il luogotenente della Polizia Locale Roberto Demuro. L’occasione è stata opportuna per conferire due nomine ai nuovi soci d’onore: Sergio Babudieri, direttore del Reparto di Malattie Infettive dell’Aou di Sassari, e Antonello Fadda, responsabile dell’azienda Character. Nell’occasione il Gremio tutto ha voluto ringraziare per il suo costante impegno il decano Edoardo Toschi Pilo che ha alle spalle 72 anni di esperienza gremiale. Il Gremio ha anche accolto la richiesta di un nuovo gremiante, Simone Cossu, 17enne, studente del Liceo Magistrale, che sarà da subito coinvolto nel lavoro della segreteria insieme all’attuale obriere Alessandro Carta.

Dopo il giuramento in cappella e il sorteggio la santa messa presieduta da mons. Tamponi, evidentemente commosso, e animata dal coro del Gremio della Mercede. Il vicario si è soffermato nella omelia sul grande mistero eucaristico definito nella liturgia “cibo dei viandanti”. «Perciò – ha affermato monsignor Tamponi – è tanto importante il legame con Maria Santissima, poiché ella è stata il primo tabernacolo che ha custodito nel suo grembo il Corpo del Signore». Una leggera pioggia ha accompagnato il corteo di rientro del Gremio, ma non ha impedito ai Viandanti di rispettare tutti i cerimoniali.

La sera, poi, una delegazione di Viandanti ha partecipato al Pontificale dell’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba in Duomo.

La celebrazione a Sant’Agostino ha segnato l’inizio dei preparativi per la Festha Manna di Nostra Signora del Buon Cammino che si celebrerà il prossimo 8 agosto, in occasione della quale le cariche estratte diverranno esecutive.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: