EvidenzaSport

Coppa Italia, la Dinamo battuta da Brindisi

I giganti cedono alla Happy Casa al termine di una battaglia di 40 minuti. Il punteggio finale 86-91

Brindisi. La Dinamo Banco di Sardegna saluta la Final Eight di Pesaro al termine di una battaglia di 40’ con la Happy Casa Brindisi. I giganti subiscono il break iniziale dei pugliesi e faticano a riportarsi in partita. Ma gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco non si arrendono e canestro dopo canestro, spinti da un super Dyshawn Pierre (21 ot, 9 rb), dalla concretezza di Curtis Jerrells (20 pt, 4/8 da tre) e dall’energia di Marco Spissu (15 pt,  4 as), riportano la partita in equilibrio. Nel finale punto a punto Brindisi, condotta da un Banks immarcabile (37 pt), trova la magia che indirizza definitivamente la partita nella propria direzione a 50” dalla fine: il canestro rocambolesco di Martin permette l’allungo pugliese chiude la sfida. Alla Vitrifrigo Arena i giganti salutano a testa alta la Final Eight cedendo 86-91

Starting five biancoblù con Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali, Brindisi risponde con Brown, Banks, Martin, Thompson e Stone. Dwayne Evans apre le danze infilando i primi due punti della partita, Brindisi parte con grande energia e sigla un parziale di 8 lunghezze. Spissu sblocca gli isolani ma Banks trascina gli ospiti fino al +11. Cambiano faccia gli uomini di coach Pozzecco che firmano un controbreak di 9-0: apre le danze Pierre, 2+1 di Bilan e schiacciata di Evans. D a cronometro fermo scrive il 18 pari. Brindisi risponde con le bombe di Martin e Banks, il Banco accorcia in chiusura di quarto con Pierre e Jerrells. Al 10’ è 22-26. Coleby apre il secondo quarto dalla media, Banks e Stone riportano la Happy Casa sopra di 6. È Curtis Jerrells a salire in cattedra: il numero 55 infila 7 punti in fila che riportano il Banco a un possesso di distanza. Gaspardo allunga con un 4-0 in solitaria, Vitali risponde con la schiacciata che dà la carica ai biancoblù. Bomba di Spissu, Pierre monetizza il fallo di Gaspardo. Alla seconda sirena il tabellone dice 38-39. Il secondo tempo si apre con il 2+1 di Thompson, Pierre sigla un break di 5 lunghezze che sigla il vantaggio sassarese dopo il primo canestro della partita. Botta e risposta dall’arco tra Stone e Spissu: Banks infila il ventesimo punto personale. Per i pugliesi si accende Sutton con 6 punti. Per i sassaresi risponde Dyshawn Pierre con 5 punti, Banks tiene avanti i suoi ma la Dinamo ristabilisce la parità con una magia: 1 su 2 di Evans, rimbalzo offensivo di Coleby e canestro di CJ per il 59 pari. Brindisi rosicchia 5 punti con Sutton e Banks, Pierre accorcia e il terzo quarto si chiude 61-64.  In avvio di ultima frazione la compagine pugliese scrive il nuovo +7, reazione sarda guidata dalla grinta di Dwayne Evans che firma 4 punti e coach Vitucci chiama minuto. Spissu chiude la rimonta con la bomba di Spissu che dice 68 pari. Botta e risposta dall’arco tra Banks, a quota 31 punti, e Gentile. Allungo Banco con la seconda bomba di Gentile, con un parziale di 13-3. Zanelli ristabilisce la parità dalla lunga distanza, quando mancano 5’ da giocare è 74 pari. Brindisi mette la testa avanti con Martin dall’arco, Evans commette fallo in attacco e ci sono storie tese tra lui e Sutton. Bomba di Jerrells, Brown inchioda la bimane. Ma Bilan infila il canestro del 79 pari: perfetto equilibrio sul parquet. Bomba di Spissu, Banks appoggia al vetro e monetizza il quarto fallo di Bilan (82-83). Sutton allunga ancora ma la tripla di Jerrells dice ancora parità. La tripla di Martin con 20’’ dice vantaggio Brindisi, Martin spende poi il fallo e al Banco restano 18’’. Martin manda Pierre in lunetta che però fa 1/ 2. Spissu spende il fallo su Banks che non sbaglia a cronometro fermo. Con 16’’ il tabellone dice 86-90: Martin mette in cassaforte la vittoria dalla lunetta, il Banco saluta a testa alta la Final Eight al termine di una vera battaglia.

 

Dinamo Banco di Sardegna 86 – New Basket Brindisi 91
Parziali: 22-26; 16-13; 23-25;25-27
Progressivi: 22-26; 38-39; 61-64; 86-91

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 15, Bilan 8, Bucarelli, Devecchi, Evans 12, Magro, Pierre 21, Gentile 6 Coleby 2, Vitali 2, Jerrells 20. All. Gianmarco Pozzecco.

New Basket Brindisi. Brown 2 Banks 37, Martin 14, Sutton 10, Zanelli 3, Guido, Gaspardo 6, Campogrande, Thompson 10, Cattapan, Stone 9, Ikangi. All. Francesco Vitucci.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: