EvidenzaSassari

Convegno su Armandino Corona, il no del Pci

Sabato pomeriggio nell’Aula Magna dell’Università un evento dedicato alla Massoneria. «Inaccettabile che a sdoganare questa associazione siano Carpinelli e Ganau»

TargaPciSassari. «Non si può concedere l’aula magna dell’Università per ospitare un convegno agiografico sulla massoneria e sulla figura di Armandino Corona che ne fu il Gran Maestro. Ed è inaccettabile che a sdoganare questa associazione ancora dai tratti segreti e dal ruolo occulto, siano il rettore Carpinelli e il presidente del consiglio regionale, Gian Franco Ganau. Il convegno su Corona è organizzato dal Grande Oriente e nulla avrebbe impedito che si svolgesse in una sala non istituzionale». La federazione del Pci di Sassari contesta duramente questa scelta e la ritiene gravemente inopportuna e lesiva del buon nome dell’Ateneo.

«Non si può – secondo i comunisti sassaresi – far passare un convegno propagandistico come un’occasione di approfondimento sulla figura dell’ex Gran Maestro della massoneria italiana. Si tratta di una caduta grave di ruolo, di stile e di immagine delle istituzione che si sono prestate a questa rappresentazione perché la Massoneria italiana ha ancora troppe pagine oscure e innumerevoli deviazioni. I comunisti chiedono anche al sindaco Sanna di esprimersi chiaramente sulla vicenda».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: