EvidenzaSassari

Controlli della Polizia locale nel fine settimana

Obiettivo sicurezza con l’inizio dell’autunno e la riapertura dei locali notturni in città. Verifiche sull’agibilità, sulla capienza e sulle regolarità amministrative

Sassari. È stato un fine settimana di controlli serrati e pianificati dalla Polizia locale del Comune di Sassari quello appena trascorso. In particolare, con l’inizio dell’autunno e la riapertura dei locali notturni in città, il Comando si è concentrato sulle verifiche sull’agibilità, sulla capienza e sulla regolarità amministrativa dei luoghi pubblici. Ha potenziato, inoltre, ogni attività rivolta ad assicurare il riposo e la quiete dei residenti (come, ad esempio, il controllo sul rispetto delle prescrizioni che impongono la cessazione della musica in determinati orari e dei valori limite di immissione della musica e delle altre sorgenti di rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno). Un impegno particolare è stato rivolto a prevenire i rischi per l’incolumità dei giovanissimi, i pericoli sulle strade, correlati al consumo di bevande alcoliche da parte di minori prima di entrare nei locali del territorio.

Sabato notte, con la riapertura di alcuni locali particolarmente frequentati nel fine settimana, sono stati disposti specifici controlli, con agenti in borghese, sia nel centro urbano in cui i giovani si ritrovano prima di spostarsi nei locali, sia vicino alle discoteche.

Tre gruppi di giovanissimi, tra i 14 e 16 anni, sono stati avvicinati dagli agenti mentre consumavano bevande alcoliche, che sono state subito sequestrate, e i genitori dei ragazzi sono stati informati. Altre verifiche e sequestri di alcolici e super alcolici sono avvenuti vicino ad alcune discoteche. Gli agenti hanno soccorso anche una ragazzina di quattordici anni, trovata sdraiata sul selciato davanti a un locale, che si era sentita male per l’abuso di alcol. Gli agenti hanno richiesto l’intervento del 118 e anche in questo caso informato i genitori. Serrati anche i controlli stradali. Se molti, infatti, oggi utilizzano i taxi per andare e tornare dalle discoteche in sicurezza, alcuni ancora guidano dopo aver bevuto e mettendo a rischio la vita propria e altrui.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: