EvidenzaPolitica

Consiglio regionale, M5s: «A 44 giorni dalle elezioni mancano ancora le condizioni per lavorare»

Desirè Manca (capogruppo): «Incredibilmente mancano ancora alcuni assessori. Allo stato attuale delle cose e di questi tempi tutto ciò è assurdo e inconcepibile»

Desirè Manca

Cagliari. «Oggi si è svolta la seconda riunione del nuovo Consiglio regionale, nel corso della quale è stato nominato il presidente del Consiglio regionale stesso. C’è da festeggiare? Nemmeno per sogno: a ben 44 giorni dalla data delle elezioni amministrative in Sardegna non ci sono ancora le condizioni per lavorare: è una assurdità. Noi del gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle continuiamo a non avere la possibilità di lavorare, anzi non abbiamo nemmeno potuto cominciare a lavorare, dato che incredibilmente non sono stati ancora nominati alcuni degli assessori della nuova Giunta Solinas. Ripeto, allo stato attuale delle cose e di questi tempi tutto ciò è assurdo e inconcepibile». Desirè Manca, capo gruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio regionale, parla per tutti i suoi colleghi e non le manda a dire: «Tutte le vertenze. Tutti i temi più importanti da affrontare per il miglioramento delle condizioni di vita dei sardi. Tutte le iniziative da portare avanti nel tentativo, concreto e reale, di dare vita ad un positivo rinnovamento e miglioramento delle condizioni, si stoppano incredibilmente sul disaccordo della maggioranza che in barba al mandato ricevuto mette prima le sue beghe interne e poi, ultimo degli ultimi, l’interesse dell’elettore e cittadino sardo. I partiti non trovano un accordo? A pagare sono la Sardegna e i sardi. Inaccettabile».

Il gruppo consiliare del M5s in Regione
Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: