EvidenzaSassari

Consegnate le chiavi del Palaserradimigni per l’avvio dei lavori

Sono circa 10 milioni i fondi a disposizione per il completamento dell’opera. Dagli attuali 4mila posti la capienza salirà a circa 6500

Sassari. Questa mattina, negli uffici comunali di viale Mameli, sono state consegnate le chiavi del Palazzetto dello Sport dall’assessore ai Lavori pubblici Gianfranco Meazza e dal dirigente del Settore Fabio Spurio all’architetto Paolo Sticchi, rappresentante della Serv. Co. Ge, l’impresa esecutrice dei lavori del Consorzio Integra. Un momento che segna di fatto l’accantieramento e la consegna dei lavori al Palaserradimigni.

I rappresentanti dell’azienda incontreranno ora quelli della Dinamo Banco di Sardegna per coordinare i lavori di restauro della struttura con gli allenamenti della squadra, in un rapporto di reciproca collaborazione.

Complessivamente sono circa 10 milioni i fondi a disposizione per il completamento dell’opera. Ai 4 milioni e 300mila euro di Fondi Jessica già stanziati, negli ultimi mesi si sono aggiunti altri 6 milioni di euro di finanziamento regionale in favore del Comune di Sassari. Un importo che consentirà di efficientare l’infrastruttura sportiva portando tra l’altro la capienza dell’impianto sportivo dagli attuali 4mila posti a circa 6500, completando la copertura e realizzando un impianto fotovoltaico finalizzato al risparmio energetico.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: