EventiEvidenza

Concerti di Primavera, venerdì Palomares e Boucharlat

Nella Sala Pietro Sassu del Conservatorio i due musicisti proporranno un programma interamente dedicato alle sonate di Johannes Brahms

Sassari. Prossimo appuntamento dedicato a Johannes Brahms per I Concerti di Primavera venerdì 24 maggio alle 21 alla sala “Pietro Sassu” del Conservatorio. Sul palco un duo d’eccezione formato da Joaquin Palomares al violino e Pierre Boucharlat al pianoforte, due artisti attivi da anni nel panorama del concertismo internazionale. Joaquin Palomares è considerato uno dei migliori violinisti spagnoli del nostro tempo, definito dalla critica specializzata un violinista dalla tecnica straordinaria, dal suono potente ed incisivo. Ha all’attivo una lunga carriera artistica (ha debuttando come solista a soli 15 anni con il Concerto per Violino di Beethoven) che lo ha portato nelle più prestigiose sale d’Europa e non, e a collaborare regolarmente con musicisti come J. Levine, B. Canino, A. Rosand, R. Aldulescu, C. Delangle e F. Petracchi, e con le orchestre più prestigiose (Orchestra Nazionale di Spagna, RTVE, Mozart Orchester di Vienna, Virtuosi della Filarmonica di Berlino, Orchestre da Camera di Lodz e di Venezia, ecc.). Lo accompagna al pianoforte Pierre-Laurent Boucharlat, vincitore di numerosi concorsi internazionali e del Premio Nazionale al Conservatorio Superiore di Musica di Lione, che ha, anche lui, iniziato la carriera giovanissimo, eseguendo il suo primo concerto con orchestra a soli 13 anni. Boucharlat si esibisce regolarmente come solista con orchestra e in formazioni cameristiche nelle sale dei più importanti paesi europei (Russia, Germania, Svizzera, Italia, Spagna, Belgio, Grecia, Repubblica Ceca, Polonia, Turchia, Macedonia), in Asia (Kazakhstan, Siberia) e in America (Stati Uniti, Canada, Messico).

Il programma è interamente dedicato alle sonate di Johannes Brahms: la Sonata n. 1 in Sol Maggiore op. 78; seguirà la Sonata n. 2 in La Maggiore op. 100; per finire la Sonata in Re minore op. 108.

La rassegna, giunta con successo alla diciassettesima edizione, è organizzata dall’Associazione Culturale Musicale Ellipsis in collaborazione col Conservatorio di Musica “Luigi Canepa” e il Liceo Musicale “Domenico Alberto Azuni”, ed è patrocinata e sostenuta dal MIBACT, dalla Regione Autonoma della Sardegna, dal Comune di Sassari e dalla Fondazione di Sardegna.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: