EvidenzaPolitica

Comune di Sassari, il centrosinistra non coinvolto nelle vicepresidenze di commissione

«Nei nostri confronti un atto di emarginazione politica. Sarebbe stata significativa una maggiore tutela da parte dell’organo consiliare che sovraintende queste procedure»

CentrosinistraComuneSassari. «Prendiamo atto che nell’odierna seduta di insediamento delle commissioni consiliari, le quali avevano tutte all’ordine del giorno l’elezione delle presidenze e delle vicepresidenze, si è verificato un atto di emarginazione politica di una parte delle minoranze e in particolare del centro sinistra, il quale è stato estraniato da ogni consultazione e dialogo preliminari e per questo non ha avuto la possibilità di esprimere i propri rappresentanti nelle vicepresidenze delle commissioni». Così i sette consiglieri del centrosinistra Giuseppe Masala, Fabio Pinna, Giuseppe Mascia e Carla Fundoni, tutti del Partito Democratico, Mariano Brianda, Marco Dettori (Futuro Comune) e Lello Panu (Italia in Comune), che nel pomeriggio hanno diffuso una nota stampa.

«A conferma di ciò sta in modo evidente il fatto che un consigliere del centrosinistra (Panu, ndr) è stato indicato a sua insaputa nella votazione per la vicepresidenza della prima commissione. Tutto questo rappresenta un grave danno alla partecipazione democratica a cui le minoranze sono chiamate nello svolgimento del proprio ruolo. Il centrosinistra è infatti chiamato a rappresentare non solo i circa ventimila elettori ed elettrici da cui è stato votato, ma è chiamato altresì a svolgere una funzione di verifica e controllo per tutta la cittadinanza al pari delle altre forze politiche di minoranza. Atti come questo sconfessano il giusto equilibrio democratico e proprio per questo rappresentano uno schiaffo a tutta la città ed è per questo motivo che sarebbe stata significativa una maggiore tutela da parte dell’organo consiliare che sovraintende queste procedure. Per queste ragioni – concludono i sette consiglieri del centrosinistra – auspichiamo che in futuro il ruolo della Presidenza del Consiglio venga svolto e rispettato a garanzia di tutti con la massima attenzione e imparzialità che quella funzione impone».

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: