EvidenzaSport

Champions League, la Dinamo vince anche in Polonia

I giganti si impongono nel Game 4 contro Torun con un grande ultimo quarto. Il risultato finale dice 95-113, nuovo record della gestione Poz

Polonia. La Dinamo Banco di Sardegna espugna l’ArenaTorun battendo la formazione polacca del Polski Cukier conquistando la prima vittoria in trasferta di Basketball Champions League. Dopo aver trovato il gap già in avvio, con un ottimo primo quarto di Miro Bilan, gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco subiscono le prestazioni della coppia Wright-Hornsby e restano avanti di misura condotti da un ottimo Dwayne Evans fino alla seconda sirena. Nel secondo tempo è uno Spissu stellare a condurre i giganti nella terza frazione segnando 17 punti dei 22 totali in 10’ (6/7 da tre, 8 as, 7 rb e 34 di efficiency). Negli ultimi dieci minuti di gioco Evans, Gentile e Jerrells mettono il sigillo sulla vittoria: il Game 4 si chiude 95-113, nuovo record per il massimo punteggio nella gestione Pozzecco. Season high di Dwayne Evans, autore di 29 punti, e prestazione monstre della compagine isolana che chiude con 145 di valutazione totale, 35 rimbalzi e 25 assist.

Twarde Pierniki Torun 95 – Dinamo Banco di Sardegna 113
Parziali: 19-26; 33-27; 28-28; 15-32.
Progressivi: 19-26; 52-53; 80-81; 95-113.

Polski Cukier Torun. Grochowski 2, Hornsby 15, Cel 14, Ratajczak, Wright 30, Aminu 13, Diduszko 4, Weaver 11, Perka 6, Kondraciuk. All. Sebastian Machowski.

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 22, McLean 7, Bilan 16, Bucarelli, Devecchi, Sorokas 5, Evans 29, Magro, Pierre 3, Gentile 13, Vitali 6, Jerrells 12. All. Gianmarco Pozzecco.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: