Candelieri2021Evidenza

Candelieri e storia di Sassari, alleanza culturale tra scuole, Intergremio e CCN

Nuovo capitolo grazie alla disponibilità dell’Atp, con l’itinerario nella città storica con il bus scoperto Oreste e la tappa al Museo dei Candelieri a Santa Maria

Sassari. Un nuovo evento arricchisce il progetto “L’identità in vetrina – Tradizione e giovani generazioni a tutela del patrimonio culturale” che coinvolge le scuole cittadine del circolo San Donato, l’Intergremio, i Centri Commerciali Naturali “Stelle del Centro”, “Piazza d’Italia e Via Roma”, “via Manno” e il Comitato “Largo Brigata Sassari”.

100 alunni e alunne di sei classi dell’Istituto Comprensivo San Donato – Plesso Forlanini, diretto dalla dirigente scolastica Patrizia Mercuri, hanno percorso le vie della città storica e ottocentesca a bordo del bus scoperto Oreste, messo a disposizione dell’Azienda Trasporti Pubblici. Il percorso ha consentito ai bambini e alle bambine di vedere i principali palazzi, piazze e kuoghi storici, accompagnati dall’illustrazione della guida turistica Milena Frulio.

«Siamo felici di poter dare il nostro supporto a iniziative come questa – dichiara il presidente dell’Atp Paolo Depperu –, dove promozione, valorizzazione delle tradizioni e della storia della città vedono protagonisti i bambini e le bambine delle scuole elementari in un tour che speriamo possa restare indelebile nei loro ricordi e stimolare un maggiore legame con i luoghi in cui vivono. Tutto questo stimola curiosità e interesse tra i più piccoli che, a bordo del nostro bus Oreste, possono guardare Sassari per la prima volta con occhi nuovi». L’entusiasmo con cui le scolaresche, affascinate dalla novità e con il naso all’insù, hanno seguito le spiegazioni e tempestato di domande la guida turistica è stata la migliore conferma dell’importanza di proseguire in questo percorso di conoscenza e sensibilizzazione.

Il percorso ha condotto le classi alla chiesa di Santa Maria per la visita al Museo dei Gremi e dei Candelieri, grazie alla disponibilità di padre Salvatore Sanna, guardiano del Convento, e di Fra’ Maurizio. Guide di eccezione sono stati il presidente dell’Intergremio Fabio Madau e il presidente del Gremio dei Contadini Nicola Sanna, che hanno accompagnato i piccoli visitatori nella conoscenza dei tanti oggetti e abbigliamenti riferiti alla festa dei Candelieri.

«Il progetto – L’identità in vetrina – Tradizione e giovani generazioni a tutela del patrimonio culturale – spiega la presidente del CCN “Stelle del centro” Giusy Mura – si pone l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni alla tutela e valorizzare delle principali risorse culturali materiali e immateriali della città, a partire dal Patrimonio Unesco dei Candelieri per proseguire con la conoscenza della Sassari antica e storica. Una città rispettosa del proprio Patrimonio identitario, viva e culturalmente interessante può rappresentare la svolta sia per la crescita economica, sociale e culturale della comunità tutta, sia per consolidare Sassari nel ruolo di città utile all’intero territorio del nord ovest della Sardegna».

Il presidente dell’Intergremio Fabio Madau ribadisce che «l’associazione è promotrice della continuità della tradizione dei Gremi e della Festa dei Candelieri; pertanto, l’impegno profuso verso le nuove generazioni è a garanzia della tutela e valorizzazione delle migliori tradizioni della città».

Il progetto più complessivo ”L’identità in vetrina – Un percorso fra tradizione, storia e modernità”, iniziato nel 2021 con le iniziative in collaborazione con il Liceo Margherita di Castelvì, l’Accademia delle Belle Arti “Mario Sironi”, la Biblioteca Universitaria del Ministero della Cultura, numerosi esercizi commerciali e di ristorazione, artisti, professionisti e associazioni ha l’obiettivo di ampliare e consolidare un percorso positivo di valorizzazione dell’identità e delle tradizioni della città di Sassari. Per queste considerazioni, le attività con le scuole proseguiranno con la ripresa dell’anno scolastico 2022/2023 con nuovi incontri di approfondimento e di iniziative sul tema dei Candelieri e delle tradizioni che accompagnano l’evento, ma anche per contribuire alla conoscenza della Sassari storica, ricca di luoghi e monumenti di grande interesse.  

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: