CronacaEvidenza

Bosa, l’Egas approva il progetto definitivo dello schema fognario depurativo

I lavori sono finanziati con fondi Cipe per un importo complessivo di cinque milioni di euro

Bosa. L’Ente di governo dell’ambito della Sardegna (Egas) ha approvato il progetto definitivo, redatto da Abbanoa, per la realizzazione delle opere depurative e fognarie di Bosa.

I lavori sono finanziati con fondi Cipe per un importo complessivo di cinque milioni di euro.

Il progetto prevede la realizzazione di una rete fognaria che permetterà di convogliare i reflui provenienti dalla marina di Tresnuraghes e Magomadas verso il depuratore di Bosa.

Le infrastrutture saranno realizzate secondo le più moderne tecnologie dotate di un sistema di telecontrollo e teletrasmissione capace di garantire la completa automazione dello schema fognario complessivo e il monitoraggio e la sorveglianza a distanza.

A lavori conclusi, si avrà un sistema fognario capace di ridurre gli attuali costi di gestione e al contempo garantire il massimo rispetto dell’ambiente.

«Con l’approvazione del progetto definitivo abbiamo compiuto un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di un servizio migliore e più funzionale che il territorio di Bosa aspetta da anni», è il commento del presidente dell’Egas, Fabio Albieri.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: