EvidenzaSassari

Bioecopest diventa Centro di Saggio

Lo spin off dell’Università di Sassari è autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole. Sarà l’unico soggetto in Sardegna per i prodotti fitosanitari

BioecopestSpinOffUniversitaSassariSassari. Bioecopest, spin off sostenuto dell’Università degli Studi di Sassari, diventa il primo e per ora unico “Centro di Saggio” per i prodotti fitosanitari riconosciuto in Sardegna.

Grazie all’accreditamento ufficiale del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e del Turismo, l’impresa guidata dal ricercatore Uniss Luca Ruiu potrà continuare con nuova forza a perseguire la propria mission: supportare lo sviluppo industriale e l’introduzione di innovazioni per la difesa delle coltivazioni nella salvaguardia della salute e nel rispetto dell’ambiente. Arriva così un altro riconoscimento importante per Bioecopest, dopo il Premio Nazionale dell’Innovazione vinto nella fase di avvio della start up.

Il rilascio dell’autorizzazione per l’immissione in commercio di un nuovo prodotto fitosanitario prevede lo svolgimento di studi indirizzati a valutarne l’efficacia e i rischi potenziali. La determinazione dell’efficacia è affidata ai Centri di Saggio ufficialmente riconosciuti dal Ministero e sottoposti a periodiche ispezioni per l’accertamento e il mantenimento dei requisiti. Bioecopest opera secondo gli standard prescritti dalla normativa vigente, in linea con i protocolli internazionali EPPO (European and Mediterranean Plant Protection Organization) e i principi di buona pratica sperimentale.

Bioecopest nasce per valorizzare il know how e le competenze nel settore della ricerca e sviluppo di prodotti fitosanitari nel rispetto dell’ambiente e della salute. I laboratori, in cui operano ricercatori cresciuti all’interno dell’Università di Sassari, hanno sede a Tramariglio nel Parco Tecnologico della Sardegna.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: