EvidenzaSpettacoli

Banco di Sardegna, concerto di Natale tutto al femminile

Registrato al Duomo di Sassari, l’evento sarà trasmesso su Videolina la sera del 24 dicembre

Sassari. La musica che annulla le distanze e unisce le persone, nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria, è la protagonista assoluta del Concerto di Natale 2021 del Banco di Sardegna. L’evento si è svolto nei giorni scorsi, a porte chiuse, nella cattedrale di San Nicola a Sassari e sarà trasmesso in prima serata, alle 21, sull’emittente televisiva Videolina il giorno della Vigilia. «Quest’anno pensavamo di poter riprendere dal vivo in presenza una tradizione forzatamente interrotta nel 2020, ma nonostante il cuore ci spingesse a rivederci, la situazione ci ha suggerito di essere ancora prudenti». Così il direttore generale del Banco, Giuseppe Cuccurese, ha spiegato la scelta di tenere precauzionalmente il concerto senza pubblico, assicurando comunque la trasmissione televisiva, anche via satellite al canale 819 di Sky e Tivùsat e sul sito internet videolina.it.

Il concerto, ancora una volta curato per la parte artistica dall’Associazione culturale musicale teatrale LABohème, presenta quest’anno una spiccata impronta femminile: la solista è il soprano Elisabetta Scano, mentre per la prima volta è una donna, Alicia Montorsi Galli, a dirigere l’Orchestra dell’Ente concerti “Marialisa de Carolis” nel tradizionale evento di metà dicembre. Il programma scelto per la serata comprende musiche sacre di Johann Sebastian Bach, Giovanni Battista Pergolesi, Antonio Vivaldi e alcuni celebri canti di Natale tra cui “Silent night”, “Tu scendi dalle stelle” e una suggestiva “Ave Maria” del compositore sassarese Stefano Garau. La serata è stata presentata dalla giornalista Teresa Piredda, in una cattedrale illuminata dalle luci di Tony Grandi.

Il soprano cagliaritano Elisabetta Scano si è esibito in prestigiosi teatri italiani ed europei partecipando a decine di produzioni operistiche, recital e concerti, diretto, tra gli altri, da Claudio Abbado e Riccardo Chailly.

Alicia Montorsi Galli si è perfezionata in Direzione d’orchestra con, tra gli altri, Daniele Gatti. Ha diretto numerose orchestre ed ensemble tra cui i Berliner Symphoniker e l’Orchestra Filarmonica Gioachino Rossini.

Nonostante l’appuntamento con il pubblico sia quindi rimandato al prossimo anno, il Banco di Sardegna ha deciso di dare comunque un segnale di ripartenza e di ottimismo, con un suggestivo concerto “virtuale” ma ancora più intenso proprio per il suo significato più profondo.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: