CronacaEvidenza

Bainzu Piliu aderisce a Sardi Liberi

Il professore, padre nobile dell’indipendentismo sardo, si candida al Consiglio regionale nel collegio di Sassari. Appoggia la candidatura di Mauro Pili alla presidenza della Regione

Il professor Bainzu Piliu (a sinistra) con il segretario di Progres Gianluca Collu

Sassari. Il professor Bainzu Piliu, padre nobile dell’indipendentismo sardo ha aderito con convinzione al progetto politico Sardi Liberi accettando di candidarsi al Consiglio Regionale nel collegio di Sassari per le elezioni del prossimo 24 febbraio, appoggiando la candidatura di Mauro Pili come presidente della RAS.

Bainzu Piliu, fondatore del “FIS – Frùntene pro s’Indhipendhentzia de sa Sardinnia” è noto sia per le sue battaglie politiche che per essere stato il primo relatore universitario a far discutere una tesi in sardo già negli anni ottanta.

Gianluca Collu, segretario di ProgReS, esprime grande riconoscenza a una figura di spicco del movimento di liberazione nazionale che intende dare il suo prezioso apporto a Sardi Liberi, il progetto di convergenza nazionale che unisce diverse anime dell’indipendentismo e dell’autonomismo sardo.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: