CulturaEvidenza

“Automi”, sabato la presentazione a Porto Torres

È il romanzo d’esordio di Maggie S. Lorelli. Una riflessione sui nostri tempi in maniera critica, per capire come funzionano la nostra società e la politica

15x21_dorso13mm_alette80mmSassari. Maggie S. Lorelli (nome scelto come pseudonimo da Margherita Sussarellu) è un’artista poliedrica. Nata ad Alghero nel 1972, si laurea in Lettere all’Università degli Studi di Torino, si diploma in Pianoforte al Conservatorio G. Verdi di Torino e in Didattica della Musica al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, svolgendo parallelamente studi di composizione. Attualmente è docente di Pianoforte al Liceo musicale di Sassari. Alla passione per la musica affianca quella per la scrittura.

Catartica Edizioni inaugura con il suo “Automi”, romanzo d’esordio, la collana dedicata alla narrativa contemporanea “In Quiete”. Un romanzo che delinea i nostri tempi in maniera piuttosto critica, offrendo spunti di riflessione importanti per capire meglio la nostra società e i suoi mutamenti, la funzione della politica in un tempo in cui i social network e la loro influenza incidono sui comportamenti di tutti, un romanzo che in altri tempi si sarebbe definito “d’avvenire”.

La seconda presentazione di “Automi” si terrà a Porto Torres il giorno sabato 17 febbraio alle 18,30 alla Libreria Koinè, in corso Vittorio Emanuele 40. A dialogare con l’autrice sarà la giornalista Sandra Sanna, direttrice dell’emittente televisiva sassarese Canale 12. Le letture saranno a cura di Barbara Proli.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: