EvidenzaPorto Torres

Asinara e turismo di prossimità: campagna di comunicazione con i fondi del contributo di sbarco

L’isola parco e il territorio di Porto Torres sui media. In programma anche l’evento speciale del festival “Musica sulle bocche” con Enzo Favata

Porto Torres. Una campagna di comunicazione per promuovere l’isola dell’Asinara in tutta la Sardegna, da nord a sud. Nella stagione post Covid-19 il turismo di prossimità diventa il principale modello di riferimento. L’obiettivo è invitare i residenti della regione a scoprire le bellezze locali: l’amministrazione comunale pubblicizzerà, quindi, il territorio grazie alle iniziative che saranno realizzate con i fondi del contributo di sbarco, misura che ha tra le finalità anche la promozione delle bellezze dei centri che ospitano isole minori.

«In tutto il mondo questo è, purtroppo, un anno molto complicato per il turismo e lo è naturalmente pure per i nostri operatori, i quali devono fare i conti con le conseguenze del Covid-19, lo stop delle partenze e tante disdette di prenotazioni», sottolinea l’Assessora al Turismo, Mara Rassu. «In questo momento diventa, perciò, ancora più importante continuare a promuovere il nostro territorio seguendo le tendenze del turismo di prossimità che è fatto di brevi spostamenti e soggiorni, dove le destinazioni sono mete vicine e, possibilmente, poco affollate. L’Asinara e Porto Torres – aggiunge l’assessora – si prestano perfettamente a un tipo di vacanza “smart” capace di coniugare cultura, natura e grandi spazi all’aperto, anche in bassa stagione, ed è questo il messaggio che cercheremo di veicolare attraverso una campagna di comunicazione capillare in tutta la Sardegna, utilizzando tv, giornali e riviste specializzate. Lo strumento che abbiamo a disposizione sono i fondi del contributo di sbarco, finalizzati in parte proprio alla promozione e alla realizzazione di eventi». Sarà prodotto uno speciale televisivo che verrà trasmesso nell’emittente locale di maggior ascolto in Sardegna, Videolina (canale 10 del digitale terrestre e 819 di Sky e TivùSat), e su Tcs (canale 13 del digitale terrestre). Lo speciale della durata di venticinque minuti andrà in onda per due volte su Videolina e tre su Tcs. Videolina trasmetterà anche gli spot della durata di trenta secondi “Porto Torres e Asinara, il paradiso inizia qui”. Il Comune di Porto Torres promuoverà poi l’isola parco e il territorio su un numero speciale della rivista Sardegna Immaginare tutto dedicato all’Asinara, con un redazionale di dodici pagine che uscirà nei prossimi giorni e che sarà distribuito assieme a La Nuova Sardegna nelle edicole di tutti i comuni della regione. È prevista, inoltre, la stampa di ticket con le regole del Parco che verranno rilasciati ai visitatori dopo il pagamento del contributo di sbarco, in questa stagione 2020 dimezzato dall’amministrazione comunale (2,50 invece che 5 euro) proprio per incentivare ulteriormente le presenze. «Sarà potenziata la comunicazione sui social, sia su Facebook che Instagram, e stiamo proseguendo con la promozione di Porto Torres e dell’Asinara negli aeroporti. L’isola parco sarà al centro di un’altra importante iniziativa di Destination Wedding: presenteremo presto il progetto di photo shooting che contribuirà a promuovere l’Asinara come meta ideale per i matrimoni da sogno», prosegue Mara Rassu. In programma anche un evento speciale. «La campagna prevede la realizzazione di un appuntamento culturale di grande spessore: una tappa del festival jazz internazionale “Musica sulle bocche” sull’isola dell’Asinara con il sassofonista Enzo Favata, tra agosto e settembre. Organizzeremo per l’occasione una corsa marittima straordinaria per permettere ai visitatori di assistere ad un bel concerto gratuito e all’aperto, in piena sicurezza, al tramonto, godendo nel contempo di uno spettacolo della natura che solo l’Asinara sa regalare», conclude l’assessora.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: