Sassari

Argentiera, un progetto contro il rischio idrogeologico

Nella borgata sassarese si interverrà su bonifiche, illuminazione, strade e manutenzione cimitero. Da dicembre nuovi lavori all’ostello in vista della prossima stagione turistica

 

 

ArgentieraSopralluogo1Sassari. Un’analisi di quanto è stato realizzato quindi l’individuazione di nuovi interventi da compiere e delle opere da inserire nella programmazione triennale. Nello specifico lo stato dei lavori delle bonifiche, rischio idrogeologico, illuminazione, condizioni delle strade e manutenzione cimitero. L’assessore comunale ai Lavori pubblici, Ottavio Sanna, ha incontrato all’Argentiera i consiglieri comunali della IV Commissione consiliare (Lavori pubblici e manutenzioni), presieduta da Franco Era (Centro Democratico).

All’attenzione della Commissione i lavori per la realizzazione dei muri di contenimento e di recupero del costone sulla spiaggia grande dell’Argentiera. Si tratta di opere che – è stato detto durante l’incontro – potranno essere terminati tra aprile e maggio del prossimo anno. Sono state illustrate quindi le schede progettuali ed è stato effettuato un sopralluogo nei pressi del costone. Per quanto riguarda, invece, l’area a rischio frana sulle case vicino a Pozzo Podestà, l’ingegnere del Comune Silvestro Virdis ha fatto presente che è stato presentato alla Regione un progetto preliminare per la richiesta di un finanziamento utile alla realizzazione dei lavori. Il progetto consentirà la messa in sicurezza della zona. La Commissione ha quindi preso in esame le problematiche relative allo smaltimento della acque bianche e nere quindi dell’illuminazione di alcune vie dell’Argentiera e di Calaunano.

ArgentieraSopralluogo2L’assessore ai Lavori pubblici ha voluto inoltre fare un breve sopralluogo prima a Pozzo Podestà, dove i lavori di ristrutturazione sono stati già ultimati, e poi alla vecchia Laveria, dove si stanno ultimando gli interventi di recupero. Quindi una breve verifica all’ostello dove, a dicembre, si avvieranno i lavori di manutenzione con l’accantieramento della ditta che dovrà effettuare le opere di ripristino entro il mese di marzo, in tempo per l’avvio della stagione turistica.

La presenza dell’assessore Ottavio Sanna nella borgata dell’Agentiera si inserisce tra gli obiettivi della Giunta di Nicola Sanna che mira a dare attenzione alle borgate sassaresi. «A distanza di una settimana dall’incontro organizzato a Palmadula tra la Giunta, la Circoscrizione unica e i cittadini – ha detto l’assessore Ottavio Sanna – quella di oggi è stata l’occasione per dare un ulteriore segnale di vicinanza e attenzione ai cittadini e cittadine delle borgate».

PalmadulaCircoscrizioneAssessore e consiglieri hanno effettuato un sopralluogo al cimitero dell’Argentiera per il quale i cittadini chiedono la realizzazione di un numero maggiore di loculi e la presenza di un manutentore.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente della IV Commissione. «Alcune situazioni possono essere risolte in tempi ragionevoli – ha detto Franco Era –. Siamo di fronte ad una macchina complessa che si spera possa partire anche con altre opere di manutenzioni».

In conclusione l’assessore si è recato a Palmadula dove si stanno effettuando alcuni lavori di manutenzione alla sede degli uffici comunali di zona, quindi ha fatto una visita agli uffici della circoscrizione unica.

Al sopralluogo erano presenti anche i consiglieri Lello Panu, Pierpaolo Bazzoni, Gian Carlo Serra, Giampaolo Manunta, Marco Manca, Sofia Fiorillo, Enrico Sini e Francesco Podda della Circoscrizione unica.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: