CronacaEvidenza

Aree di crisi, 4 milioni e 160 mila euro per il Cip di Sassari

Solinas: «Assicurare prospettive di crescita e migliorare competitività degli insediamenti produttivi»

Cagliari. Oltre 4 milioni 700mila euro per finanziare opere infrastrutturali nelle aree di crisi con l’obiettivo di rilanciare le attività produttive e sostenere le imprese. «Una risposta concreta per alcune aree maggiormente colpite dalla crisi, dove le infrastrutture possono assicurare prospettive di crescita e migliorare la competitività degli insediamenti produttivi e delle aziende di quei territori. Attraverso la realizzazione di una serie di interventi vogliamo contrastare i fattori di svantaggio, così da favorire nuovi processi di sviluppo e il potenziamento dell’occupazione». Lo ha detto il presidente della Regione, Christian Solinas, commentando lo stanziamento di 4 milioni 710mila euro a favore di due progetti: Consorzio industriale provinciale di Sassari (4 milioni 160mila euro) e Comune di Birori (550mila).

«Un passo importante per la realizzazione di opere necessarie per il rilancio nel mercato delle imprese delle aree industriali in crisi, che chiedono condizioni di parità con quelle dei territori più attrezzati. Un segnale alle comunità in difficoltà, garantendo servizi e condizioni per poter esercitare attività imprenditoriali», ha aggiunto l’assessore regionale dell’Industria, Anita Pili.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: