EvidenzaSassari

Appalto portierato, l’Aou di Sassari sempre pronta al confronto

I vertici aziendali invitati a Roma a un incontro con il consigliere del ministro dello Sviluppo economico. L’azienda ha aperto a un confronto ampio con tutti gli attori interessati

La sede della direzione generale dell’Aou sassarese

Sassari. Apertura a un incontro istituzionale che metta al tavolo tutti i soggetti coinvolti, dalla Regione al Cat, dalle aziende sanitarie e ospedaliere regionali interessate dal servizio agli stessi operatori economici. Questa la proposta dell’Aou di Sassari, già presentata a gennaio scorso sulla questione dei servizi di portierato e guardiania, e ribadita proprio ieri dai vertici aziendali all’incontro al ministero dello Sviluppo economico.

L’Aou, infatti, era stata invitata a partecipare a un incontro che aveva per tema centrale l’applicazione della clausola sociale al nuovo appalto per i servizi integrati di vigilanza armata, portierato ed altri servizi, affidato dopo gara bandita dal Cat Sardegna alla società Coop Service Scpa, subentrata al Gruppo Secur.

Il direttore generale Antonio D’Urso e il direttore amministrativo Lorenzo Pescini hanno esposto al consigliere per le crisi d’impresa e del lavoro del ministro Di Maio, Francesco Vanin, le azioni poste in essere dall’azienda di viale San Pietro.

Tra queste i due direttori hanno ricordato, tra l’altro, l’attivazione di un sistema di verifiche aziendali finalizzato al controllo sulla correttezza dell’operato della ditta aggiudicataria.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: