EvidenzaSassari

Andria: «Un evento per la cultura a Sassari»

Da promuovere sulla rete e sui social. Interpellanza del capogruppo del Misto di Minoranza a sindaco e assessora alla Cultura

Mariolino Andria

Sassari. Un evento culturale a Sassari, da promuovere sulla rete e sui social in queste settimane di emergenza per il Covid-19. Lo propone il capogruppo del Misto di Minoranza Mariolino Andria, che ha presentato un’interpellanza. Ecco il testo.

 

Sig. Presidente del Consiglio Comunale
Rosanna Arru Assessore alla Cultura 
Sig. Sindaco di Sassari

INTERPELLANZA DEL CONSIGLIERE MARIOLINO ANDRIA 
(art. 58 – Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale)

Oggetto: Interpellanza sulla “paralisi” culturale in Città durante questa emergenza e su una possibile iniziativa, in rete e sui social, dell’Assessorato alla Cultura. 

PREMESSO
Che la nostra città ha un patrimonio inestimabile di artisti, vivi, fecondi e in attesa di poter essere valorizzati in una poderosa rinascita culturale – Rinascita di cui tanto si è parlato e discusso nella ormai lontanissima campagna elettorale;
Considerato che l’emergenza che ha colpito l’intera umanità, in molte altre città, ha stimolato strumenti, alternativi alla frequentazione fisica, per eventi, mostre e rappresentazioni: sia teatrali che musicali, pur di mantenere alta la “sensibilità” dei cittadini sull’arte e la cultura;
Preso atto che la rete e l’innovazione digitale può permettere una partecipazione straordinaria ed entusiasta di chi deve stare a casa e l’entusiasmo di tutto l’universo degli artisti locali;
Rilevato che in maniera spontanea e naturale moltissimi artisti, cantanti, poeti, pittori, scrittori, insomma tutto l’universo culturale, in modo apprezzabile ma non coordinato, sta cercando, nei social e sulla rete, di offrire momenti di crescita, di conoscenza e di divulgazione della cultura: nelle diverse forme e in preziose e apprezzabilissime iniziative;
Tutto ciò premesso si ritiene, a parere dello scrivente, che l’Amministrazione comunale e più precisamente l’Assessorato alla Cultura, poteva, doveva, ma può ancora, promuovere con energia, fantasia e grande intensità, la cultura e l’arte in città. Ne sono certo: si può ancora fare intercettando la risorsa dei numerosi artisti locali e anzi sarebbe bello e giusto farlo in questo difficile momento per i cittadini sassaresi.
La presente interpellanza (che assume in realtà la veste di una lettera aperta, di uno stimolo e di un incoraggiamento) viene quindi presentata con lo scopo di sollecitare –immediatamente – l’Assessorato alla Cultura affinché si raccolga la grande ricchezza culturale dei nostri artisti, scrittori, poeti, cantanti, attori teatrali, pittori per un grande “evento” … sulla rete e sui social. Spazi virtuali da sfruttare e valorizzare, dove il Comune di Sassari è comunque presente.
Tale evento potrebbe diventare un “pezzo” di storia della città da tramandare e raccontare proprio attraverso l’arte e la cultura e non solo – tristemente – per le grandi sofferenze e per chi ci ha lasciato.  
Un evento che si tramuterà, ne sono certo, in opere memorabili, che racconteranno, illustreranno, reciteranno i giorni interminabili di questa difficilissima guerra (al virus) sino alla sua sconfitta: mentre un’intera comunità restava a casa (necessariamente) nella quasi totale limitazione della libertà di vivere.
Coraggio Assessore.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: