EvidenzaPolitica

Andria lascia la vicepresidenza della Commissione Urbanistica

«Mi dimetto. È una decisione politica e forse aiuterà a migliorare il clima in Consiglio comunale», dichiara il consigliere di minoranza esponente del PSd’Az

Mariolino Andria

Sassari. «Comunico le mie dimissioni dalla vicepresidenza della III Commissione (Urbanistica)». Mariolino Andria, consigliere comunale di opposizione ed esponente del PS’Az, ha scelto di lasciare l’incarico subito dopo l’approvazione della “Variante n. 8” alle Norme tecniche di attuazione del Puc, avvenuta ieri sera, che sblocca una serie di interventi e di cantieri in città. «Le dimissioni sono un atto politico in ambito consiliare: forse potranno essere utili a migliorare il clima tra le forze politiche – spiega Andria –. Le dimissioni quindi non riguardano la figura dell’assessore alla quale faccio i miei complimenti per l’impegno e la passione che sta mettendo in atto e neanche riguardano il lavoro – egregio – svolto dagli uffici che – sinora – nell’ambito della complessa attività politica che mi compete come consigliere di minoranza, ho sempre apprezzato. Ho rinviato tale decisione sino ad oggi per non intralciare (sarebbe stato necessario convocare la stessa per l’elezione del nuovo vicepresidente) i lavori inerenti la variante n° 8 alle NTA che comunque molti cittadini aspettavano per uscire dalla gabbia delle norme di salvaguardia».

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: