EventiEvidenza

“Alle sette della sera, Florinas in Giallo”, oggi c’è il thriller psicologico di Eleonora Carta

Mercoledì 18 novembre secondo appuntamento per la rassegna letteraria via Facebook

Eleonora Carta

Florinas. «Nel cuore di un’estate rovente, il caso di Niccolò Solinas, di anni sette, scomparso dalla sua casa di Bortigiadas, in provincia di Olbia, si trasforma in un’indagine per omicidio quando il suo corpo viene ritrovato nel folto dei boschi del Monte Limbara». A indagare sarà il maggiore del ROS Linda De Falco. Questa, in sintesi, la sinossi di “Piani inclinati” (Piemme), il thriller psicologico di Eleonora Carta. L’autrice ne parla mercoledì alle 19 su Facebook durante il secondo appuntamento di “Alle sette della sera, Florinas in Giallo online”, una serie di cinque incontri digitali con la letteratura suspense organizzati dal Comune di Florinas, con la direzione artistica delle librerie Cyrano di Alghero e Azuni di Sassari, in collaborazione con la Comes (Cooperativa mediateche sarde), il Sistema bibliotecario Coros Figulinas, e il patrocinio della Regione Sardegna e della Fondazione di Sardegna.

Per seguire l’incontro basta entrare, a partire dalle 19, nella pagina Facebook del festival letterario Florinas in Giallo, o in quella del Sistema bibliotecario Coros Figulinas. A dialogare con Eleonora Carta ci sarà Ciro Auriemma, perché – com’è consuetudine per il festival di Florinas – in tutti gli appuntamenti di “Alle sette della sera, Florinas in Giallo” gli scrittori saranno intervistati da altri scrittori.

Eleonora Carta è nata a Iglesias e si è laureata in Giurisprudenza all’università di Cagliari. Abbandonata l’idea della carriera forense, ha intrapreso un percorso di studi indipendente, in materia storica e antropologica, scrivendo saggi e traducendo in italiano scritti gnostici ed ermetici della tradizione iniziatica occidentale. Il suo primo romanzo, “La consistenza dell’acqua” è del 2014, seguito nel 2018 da “L’imputato”, terzo classificato nello stesso anno al Festival Giallo Garda. Con “Piani inclinati” è tornata alla sua terra d’origine, costruendo un thriller di grande tensione psicologica.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: