EventiEvidenza

Al via la XIV edizione di Musica & Natura

Dieci appuntamenti musicali in programma nella basilica di San Gavino a Porto Torres e quattro nel chiostro di San Francesco ad Alghero

MusicaNaturaLocandinaPorto Torres. Quattordici serate dedicate alla musica classica e jazz, interpretata da artisti di fama nazionale e internazionale tra le mura antiche della basilica di San Gavino a Porto Torres e del chiostro di San Francesco ad Alghero, e sette master class di perfezionamento e di interpretazione musicale con docenti di prestigio presso la Scuola civica di musica “Fabrizio De Andrè”. La quattordicesima edizione della manifestazione “Musica & Natura” dopo l’avvio dei corsi musicali dal 22 luglio apre il sipario martedì 23: dieci i concerti nello splendido contesto della chiesa dedicata ai Santi Martiri e quattro esecuzioni nella suggestiva cornice del chiostro della città catalana. Saranno ben duecento gli iscritti tra giovani musicisti e i maestri professionisti che parteciperanno ai corsi musicali, provengono dalle diverse città italiane, come Roma, Napoli e Milano, ma anche dalla Slovenia e dalla Germania e dalle nazioni quali Corea, Giappone, Cina. Allievi dei Conservatori e Licei musicali di Cagliari, Nuoro e Sassari, come delle Scuole ad indirizzo musicale del territorio e dalla Scuola civica di musica di Porto Torres. Hanno riempito gli alloggi allestiti nelle Cumbessias le abitazioni dirimpetto al fianco della chiesa millenaria, con prenotazioni nei vari B&B e Hotel della città. Un indotto notevole per le strutture ricettive di Porto Torres, ogni anno garantito dal successo dell’evento.

La stagione concertistica organizzata dall’Associazione Musicando Insieme, patrocinata dalla Regione e dal Comune di Porto Torres e svolta in collaborazione con la parrocchia Santi Martiri Turritani, è stata presentata nella sala Gonario del complesso della basilica di San Gavino alla presenza del direttore artistico Donatella Parodi, del parroco don Mario Tanca e dell’assessore alla cultura e allo spettacolo Mara Rassu. «Il segreto del successo della manifestazione è la musica di qualità che ci accompagna ormai da quattordici anni – ha detto Donatella Parodi, direttore artistico di Musica & Natura – tutti professionisti di alto livello capaci di coinvolgere un numero sempre più crescente di giovani provenienti da tutta Italia e dal mondo intero. Il tutto reso possibile grazie all’impegno e al lavoro che l’associazione svolge dietro le quinte e alla collaborazione di don Tanca e delle istituzioni che ci sostengono».

MusicaNaturaconferenzastampaPer l’assessore alla cultura Mara Rassu «Questa manifestazione racconta uno spaccato culturale della nostra città che si avvicina ad altre culture – ha dichiarato l’assessora Mara Rassu – e trovo che non sia scontato riconfermare ogni anno un evento di tale portata. Per questo ringrazio Donatella Parodi a nome di tutta l’amministrazione comunale per quello che fa per la comunità». L’iniziativa ospitata da anni nella basilica di San Gavino è stata accolta con favore dal parroco. «L’immagine della chiesa romanica ben si abbina ad una iniziativa di livello come Musica & Natura – ha detto don Tanca – un richiamo ad una musica che è sempre più elevata e con contenuti importanti, un fatto culturale per tutta la comunità e per i turisti che partecipano ai concerti sia per la bellezza dell’evento sia per l’incantevole luogo naturale della basilica in cui si svolge».

Dieci i concerti programmati all’interno della Basilica di San Gavino, tutti con inizio alle 21.30. L’apertura il 23 luglio con il Trio Ars Musicandi Ensemble con Marco Ligas, violino; Silvia Puggioni, clarinetto e Claudio Sanna, pianoforte. L’Ensemble Fidicinium & Ars Musicandi Ensemble diretto dal violinista Josef Hoehn, saranno protagonisti della serata del 26 luglio, mentre il 28 luglio c’è in programma il concerto finale della Master class di flauto. Mercoledì 31 luglio appuntamento con i Flutensemble diretto dal maestro Antonio Amenduni e il 2 agosto con il concerto finale Master Class di violino e Musica da camera. Mercoledì 7 il Trio Musicatemporis con Luca Magni, flauto; Matilde Niccolai, clarinetto e Mariella Mochi, organo. E ancora: venerdì 9 agosto Recital Cameristico con Patrick De Ritis, fagotto e Claudio Sanna al pianoforte. Sabato 10 agosto in scena l’Orchestra Under 18 diretta da Elisabetta Maschio e mercoledì 14 concerto finale Master class di fagotto. La chiusura della rassegna, con il tradizionale concerto di Ferragosto dell’Ars Musicandi Ensemble intitolato “Tango Suite” in omaggio ad Astor Piazzolla, sarà affidato alla direzione del celebre bandoneonista Daniele Di Bonaventura. Programmati anche quattro concerti ad Alghero: il 29 luglio il Duo Noir con Floraleda Sacchi, arpa e Damiano Grandesso, sassofono. Il 1 agosto Alinde Quartet e l’11 con il Quartetto Jazz che anticipa lultimo concerto della stagione in programma ad Alghero il 13 agosto con Tango Suite con l’Ars Musicandi Ensemble diretto dal bandoneonista Daniele Di Bonaventura.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: