EventiEvidenza

Al via la Sandalia Sustainability School

Dal 10 al 21 giugno per ragazzi dagli 8 ai 17 anni. Domenica saranno illustrate tutte le attività in un Open Day in piazza Berlinguer a Olmedo

Olmedo. Questa estate si va a scuola di creatività, cinema e sostenibilità. Ma niente paura: le “lezioni” saranno tutte superdivertenti. Con la Sandalia Sustainability School, organizzata dall’associazione Anima Libera, che apre i battenti nella biblioteca comunale di Olmedo (SS) dal 10 al 21 giugno. Le iscrizioni sono già aperte (ai numeri 3888146465 e 3406615257) e tra le attività divertenti ed istruttive che saranno proposte a ragazzi e bambini tra gli 8 e i 17 anni ci sono laboratori sul cibo, corsi di riciclo creativo, visione di film e documentari sull’ambiente adatti ai giovanissimi e la realizzazione da parte dei partecipanti, attraverso l’uso dei telefoni cellulari,  di piccole opere visive legate alle tematiche ecologiche.

La Scuola della Sostenibilità è un progetto selezionato nel bando “B Circular Fight Climate Change”, elaborato dalla Fondazione punto.sud e sostenuto dalla stessa insieme a Fondazione Cariplo e Fondazione Con il Sud, che si inserisce all’interno del progetto triennale “There isn’t a PLANet B!” finanziato dall’Unione Europea per stimolare la consapevolezza dei cittadini comunitari sui cambiamenti climatici.

Per conoscere meglio le attività della Sandalia Sustainability School – e iscriversi personalmente – si può approfittare dell’Open Day che domenica 2 giugno si svolgerà in piazza Berlinguer ad Olmedo dalle 10 di mattina fino a mezzanotte. L’Open Day, patrocinato dal Comune di Olmedo, è inserito nel programma del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), al quale hanno aderito più di novecento iniziative su tutto il territorio nazionale. Il programma della giornata è ricco ed articolato, adatto a piccoli e grandi: dibattiti e video su filiere locali, consumo critico, edilizia sostenibile e  blue economy con Lino Pinna di Gealife; presentazione della Permacultura con l’Associazione Sarpa; mercatino e degustazioni dei prodotti locali biologici, scambio semi, traschallenge – gioco ecologico, Laboratorio Narrativo Creativo per bambini con Raigas – Accademia di Ricerca per Evoluzione e Benessere; lo spettacolo “La storia di Tito”, presentazione del libro e del progetto Bentuemari, con Elena Cannas, esibizione di parkour con Kevin; danza in onore di Madre Natura con Kalakunya, Musicantes pro sa Terra, con il cantautaore Davide Casu, Boghes de Logudoro, giovani rappers di olmedo e musica reggae con i Sound Sistem Alive Sardegna.

Info, Associazione Anima Libera: Silvia Spanu 3888146465 e Chiara Fadda 3406615257.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: