EvidenzaHinterland

Al Mut di Stintino la III Giornata nazionale dei Piccoli Musei

Domenica 29 settembre ingresso gratuito e doni per i visitatori. Si festeggia la rete che riunisce e valorizza le piccole strutture museali di tutta Italia

Stintino. Promuovere una nuova cultura gestionale, una cultura dell’accoglienza e della relazione: è l’obiettivo dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei, che con la III Giornata nazionale dei Piccoli Musei, in programma domenica 29 settembre, festeggia la rete che riunisce e valorizza le piccole strutture museali di tutta Italia. Un’occasione per far conoscere al pubblico il vero volto dei musei, il loro ruolo e le loro specificità. Il Mut, Museo della Tonnara di Stintino, socio dell’associazione dal 2017, aderisce anche quest’anno all’evento, garantendo l’ingresso gratuito e offrendo a visitatrici e visitatori un dono, un gesto di accoglienza che esprime l’identità del museo.

«Per la III Giornata nazionale dei Piccoli Musei – spiega la direttrice del Mut Esmeralda Ughi – abbiamo scelto un oggetto semplice ma che racchiude la storia del borgo di pescatori. Il nostro dono è una cartolina dedicata ai tonnarotti, perché contiene un’immagine storica che li ritrae al lavoro e alcuni versi a loro dedicati. La poesia “Sogno” è stata scritta nel dicembre del 1951 da Antonio Penco, poco dopo la conclusione della sua direzione alla Tonnara Saline, che è durata dal 1900 al 1949. La fotografia che ritrae i tonnarotti al lavoro, invece, è stata scattata nel 1950 durante il reportage realizzato in tonnara da Renato Gadau, storico fotografo de La Nuova Sardegna al quale il Mut, peraltro, ha dedicato nel 2018 la mostra “Tempo di mattanza”, tuttora visitabile all’interno del percorso espositivo».

L’accesso al museo domenica 29 settembre sarà possibile dalle 11 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: