EvidenzaSport

A Trento nuova sconfitta per la Dinamo

I biancoblù non riescono a completare la rimonta. A meno di un minuto dalla sirena finale sembrava fatta. Finisce invece 71-66 per l’Aquila basket

lTrento. Una nuova sconfitta in campionato per la Dinamo. Stavolta però gli uomini di coach Esposito non si perdono d’animo e cedono solo nel minuto finale ad un passo dal completamento della rimonta. Il Dinamo Banco di Sardegna paga un avvio morbido sul parquet della BLM Group Arena con un primo tempo da 39-29. Gli uomini di coach Esposito subiscono l’aggressività di Trento che scava subito il gap nei primi 20’: i padroni di casa scappano fino al +17 nella terza frazione. Ad accendere la rimonta biancoblù a cavallo tra terzo e ultimo quarto è Jack Cooley insieme al break tutto italiano firmato Magro, Gentile e Polonara: Terran Petteway si unisce alla causa insieme a Scott Bamforth. Nell’ultimo giro di cronometro il Banco si riporta a un possesso di distanza ma non chiude la rimonta e consegna la vittoria all’Aquila. Il match finisce 71-66.

Coach Vincenzo Esposito commenta così il match: «Sicuramente questa sera ci sono state molte più cose positive rispetto all’ultima sconfitta in campionato. Se avessimo giocato con questa mentalità contro Pistoia forse il risultato sarebbe stato diverso. Sono contento della reazione di alcuni giocatori che nelle ultime settimane erano sottotono, dispiace non essere riusciti a portare a casa il risultato; la partita di questa sera – nonostante la sconfitta – deve essere un punto di ripartenza per noi dopo la pausa per cercare di entrare nelle prime otto. Abbiamo giocato una gara di concentrazione e di intensità difensiva anche dal punto di vista fisico, abbiamo contenuto il numero delle palle perse rispetto alle ultime due uscite che ci erano costate dei break nei momenti importanti della gara, e ci siamo confermati come una buona squadra a rimbalzo. Ci sono sicuramente delle note negative sulle quali lavoreremo durante la pausa; vogliamo entrare nelle prime otto squadre del campionato. Sappiamo che sarà difficile, in questo momento va rispettato quello che dice la classifica e che rispecchia quello che abbiamo fatto finora».

 

Aquila Basket Trento 71 – Dinamo Banco di Sardegna 66
Parziali: 18-10; 21-19; 20-17; 8-12.
Progressivi: 18-10; 39-29; 59-46; 71-66.

Aquila Trento. Marble 12, Pascolo 13, Mian 9, Forray, Flaccadori 2, Craft 2, Mezzanotte, Gomes 14, Hogue 8, Lechtaler, Jovanovic 11. All. Maurizio Buscaglia

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 3, Smith 7, Bamforth 10, Petteway 12, Devecchi, Magro 2, Pierre 7, Gentile 2, Thomas 4, Polonara 3, Diop, Cooley 16. All. Vincenzo Esposito.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: