EvidenzaHinterland

A Stintino i barracelli recuperano un fenicottero rosa

L’esemplare è stato trovato vicino al ponte di legno della pista ciclopedonale, nella zona della Tonnara Saline

Fenicotterorosa

Stintino. Lo hanno recuperato stremato e, dopo averlo tenuto in custodia e accudito per una notte, dandogli le prime cure, questa mattina i barracelli della compagnia di Stintino hanno consegnato un giovane esemplare di fenicottero rosa agli operatori del centro recupero fauna di Bonassai.

Il volatile è stato recuperato ieri sera, dopo una segnalazione di un automobilista che ha chiamato gli uomini della guardia rurale guidati dal capitano Gavino Depalmas. Il fenicottero si trovava vicino al ponte in legno della pista ciclopedonale, nella zona della Tonnara Saline, ed era visibilmente in difficoltà. I barracelli, che hanno subito segnalato il caso al centro di Bonassai, lo hanno deposto in auto e tenuto in custodia tutta la notte nella loro sede, nell’area del parco vicino al cimitero.

Così questa mattina i barracelli lo hanno consegnato agli operatori del centro di Bonassai che, con la sua clinica, si occupa appunto del recupero della fauna selvatica ferita.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: